Diritto allo studio: 1579 gli studenti ammessi al contributo per i libri di testo - anno scolastico 2021-22, grazie ad un investimento di 230.000 euro

Sono 1579 gli studenti che, in questo anno scolastico 2021-22, sono stati ammessi al contributo per i libri di testo.

Sono 1579 gli studenti che, in questo anno scolastico 2021-22, sono stati ammessi al contributo per i libri di testo.

Nello specifico, il contributo dipende dal requisito reddituale rappresentato dall’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del richiedente, ed è diviso in 2 differenti fasce.

1191 gli studenti, appartenenti alla prima fascia,  ammessi al contributo libri di testo per le scuole secondarie di I e II grado, a cui è stato riconosciuto un importo pari a 162 euro. 388 quelli della seconda fascia, che riceveranno 102 euro.

Si tratta di numeri importanti per i quali verrà erogato un contributo complessivo pari a euro 232.518, di cui 192.942 per la prima fascia e 39.576 per la seconda. Un servizio sempre più richiesto, visto che rispetto l'anno scorso sono stati 150 studenti in più a richiederlo, (1328 gli studenti ammessi per l’anno scolastico 2020-21).

“Sono benefici finalizzati a sostenere gli studenti e le loro famiglie- spiega la Vicesindaca del Comune di Rimini con delega ai servizi educativi, Chiara Bellini - per l’acquisto di libri di testo e di altri materiali o contenuti didattici, anche digitali, relativi ai corsi di istruzione. Un impegno che l’amministrazione conferma, grazie alle risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia- Romagna anche per questo anno scolastico. L’aumento del numero degli assegnatari che abbiamo raggiunto quest’anno ne è una ulteriore conferma, in linea con le azioni del diritto allo studio già avviate per di ridurre il rischio di abbandono scolastico e sostenere gli studenti in difficili condizioni economiche nell’assolvimento dell’obbligo di istruzione, garantendo parità di accesso e studio a tutti”

Ultimo aggiornamento

28/02/2022, 15:15