Entrano nel vivo i lavori per il nuovo sottopasso di Viserba: da lunedì 11 gennaio chiuso il passaggio pedonale provvisorio tra via Morri e via Polazzi, modifiche alla viabilità in un tratto di via Mazzini

Proseguono i lavori per la realizzazione del sottopasso carrabile e pedonale a Viserba, opera il cui cantiere è entrato nel vivo poco prima dell’inizio delle festività natalizie e che consentirà la soppressione dell’attuale passaggio a livello presente tra le vie Morri e Polazzi.

Proseguono i lavori per la realizzazione del sottopasso carrabile e pedonale a Viserba, opera il cui cantiere è entrato nel vivo poco prima dell’inizio delle festività natalizie e che consentirà la soppressione dell’attuale passaggio a livello presente tra le vie Morri e Polazzi.

Per permettere l’avanzamento dei lavori di realizzazione dell’infrastruttura, che sarà pronta per l’inizio della stagione estiva, e la ripresa del traffico ferroviario sulla linea attualmente sospeso previsto per il 24 gennaio, a partire da lunedì sarà chiuso il passaggio pedonale provvisorio organizzato per questa prima fase di cantiere. I pedoni e i ciclisti potranno utilizzare il vicino sottopasso presente all’altezza della stazione ferroviaria di Viserba. I tecnici comunali stanno al contempo approfondendo le azioni migliori per accompagnare questa seconda fase di cantiere, con soluzioni e segnaletica su via Curiel in particolare per favorire la connessione tra il sottopasso ciclopedonale della stazione e il polo scolastico.  

Sempre da lunedì inoltre sarà chiusa al traffico veicolare un breve tratto di via Mazzini, da viale Garibaldi a via Don Giovanni Minzoni. 

Il traffico delle auto e il trasporto pubblico con direzione Rimini - Ravenna subiranno delle variazioni e faranno questo percorso: viale Toscanelli - via Bainsizza - via Opacchiasella - viale Pallotta - viale Ponchielli - Viale Donizetti - viale Lamarmora - Viale Mazzini - Viale Garibaldi - Viale Stoppani - Viale Don Minzoni - Viale Mazzini. La viabilità con direzione Ravenna -Rimini non subirà variazioni rispetto all’attuale situazione. 

Con l’avanzamento del cantiere potranno rendersi necessarie altre modifiche temporanee alla viabilità che saranno opportunamente comunicate. 

Ultimo aggiornamento

26/04/2021, 10:16