Area stazione, approvato il progetto per il miglioramento dell’accessibilità dell’hub. Prevista la realizzazione di piazzole di sosta per il Tpl e messa in sicurezza dei percorsi ciclopedonali

La Giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità per la riorganizzazione e il miglioramento dell’accessibilità all’area della stazione ferroviaria di Rimini, uno tra i principali hub intermodali della città.

La Giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità per la riorganizzazione e il miglioramento dell’accessibilità all’area della stazione ferroviaria di Rimini, uno tra i principali hub intermodali della città.

Gli interventi in progetto hanno come obiettivo principale quello di potenziare e promuovere la mobilità sostenibile, migliorare l’accessibilità al capolinea del trasporto pubblico locale (tpl) e innalzare il livello di sicurezza per ciclisti e pedoni che frequentano la piattaforma, che rappresenta il capolinea della quasi totalità delle linee urbane e interurbane del trasporto pubblico, del Metromare e dei percorsi ciclabili della Bicipolitana. 

Nel dettaglio l'intervento consiste nella realizzazione di piazzole di sosta per il trasporto pubblico locale e la separazione sul marciapiede della viabilità ciclabile da quella pedonale. Inoltre si interverrà con l'allargamento del marciapiede di collegamento alla Stazione verso il Centro Storico, percorso che si allaccia alla pista ciclabile recentemente realizzata in direzione Ospedale, lungo Via Roma. L'importo delle opere è di 210 mila euro ed è interamente finanziato con fondi Ministeriali per lo sviluppo della mobilità sostenibile. 

Ultimo aggiornamento

26/04/2021, 10:57