Riqualificazione del centro “Rosaedro”

Iniziati i lavori nell’area molto frequentata dai cittadini che si affaccia su via Caduti di Marzabotto, dove insistono negozi e diversi uffici comunali aperti al pubblico.

Iniziati i lavori nell’area molto frequentata dai cittadini che si affaccia su via Caduti di Marzabotto, dove insistono negozi e diversi uffici comunali aperti al pubblico.

Sono iniziati in questi giorni alcuni lavori nel centro denominato “Rosaedro” che l’Amministrazione comunale  intende riqualificare. Si tratta di un’area molto importante che si affaccia su via Caduti di Marzabotto -  posta all’interno del quartiere PEEP Marecchiese - che al suo interno ospita, oltre a diversi uffici privati e negozi, anche tanti uffici comunali per diversi servizi legati ai diritti civici, l’ufficio anagrafe e altri uffici del dipartimento servizi di comunità.

Nello specifico i lavori dell’immobile, che si avvicina a compiere 40 anni dalla sua costruzione,  riguardano il rifacimento della pavimentazione, la sistemazione della rampa pedonale che dà accesso al piano superiore, dove si trovano gli uffici anagrafe; la messa a norma della scala di accesso al piano primo e di quelle ai piani superiori.

Il progetto di riqualificazione comprende anche la riconversione di una struttura da tempo non funzionante con nuove piantumazioni,  nuovi spazi per stalli di biciclette e, sul retro del palazzo, un comparto separato per contenere i cassonetti dei rifiuti e della differenziata, in stile delle isole ecologiche già presenti in città.

I lavori che termineranno entro il mese di settembre, con un costo complessivo di euro 190 mila, sono stati affidati alla società in house providing Anthea s.r.l..

Ultimo aggiornamento

22/06/2022, 13:34