Imposta di scopo (ISCOP)

Non attivo
In vigore fino al 31 dicembre 2011

Imposta destinata esclusivamente alla parziale copertura delle spese per la realizzazione di opere pubbliche.

Cos'è

La legge 27 dicembre 2006 n. 296 (Finanziaria 2007),  all’art. 1, comma 145 e seguenti, ha previsto per i Comuni la facoltà di istituire una nuova imposta denominata “Imposta di Scopo”, destinata esclusivamente alla parziale copertura delle spese per la realizzazione di opere pubbliche.

Il Regolamento, approvato con delibera del consiglio comunale n. 25 del 15 marzo 2007 e successive modificazioni ed integrazioni, istituisce già dal 2007 l’imposta ed individua gli adempimenti connessi al nuovo tributo.

Con delibera di consiglio comunale n. 28 del 14 giugno 2012, è stata abolita l'Imposta di scopo e disapplicato il relativo regolamento Comunale con decorrenza dal 1 gennaio 2012.

A chi si rivolge

Destinatari

Deve pagare l’imposta chi è proprietario di fabbricati, aree fabbricabili, terreni agricoli, situati nel territorio del Comune di Rimini, o titolare di diritto di usufrutto, uso, abitazione, superficie, enfiteusi. Per gli immobili concessi in locazione finanziaria (leasing), soggetto passivo è il locatario; nel caso di concessione su aree demaniali, soggetto passivo è il concessionario.

Per quanto non espressamente contemplato nell’apposito regolamento, si applicano le disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di ICI.

Area di riferimento

Uffici

Tributi sugli immobili
via Ducale 7, 47921 Rimini
Orari:

Il personale svolge il servizio sia in presenza che in smartworking.
È comunque raggiungibile telefonicamente nei seguenti orari:

  • lunedì 9:00 - 12.30
  • martedì chiuso al pubblico
  • mercoledì 9:00 - 12:30
  • giovedì 9:00 - 15:00  
  • venerdì chiuso al pubblico
Telefono:

+39 0541 704631 n. 4 linee telefoniche dedicate
+39 0541 704710 fax

Email:
tributi@comune.rimini.it
PEC:
ufficio.tributi@pec.comune.rimini.it

Ultimo aggiornamento

25/03/2021, 11:45