Il conferimento dell'incarico di “amministratore” o di “controllore” (membro del collegio sindacale/

Documentazione relativa ai rappresentanti del Comune - Anno 2016

Il conferimento dell'incarico di “amministratore” o di “controllore” (membro del collegio sindacale/revisore legale dei conti) avviene generalmente mediante decreto (di nomina o di designazione) del Sindaco di Rimini; tale atto può "cumulare" il conferimento di incarichi di rappresentanti presso più enti, come avvenuto anche nel corso del 2016:
  • il decreto sindacale del 22/04/2016 (n. prot. 84406) ha designato i rappresentanti in Amfa s.p.a. ed in Riminiterme s.p.a.;
  • il decreto sindacale del 07/07/2016 (n. prot. 145360) ha designato i rappresentanti in Amir s.p.a. (organo amministrativo ed organo di controllo), in Anthea s.r.l (organo amministrativo), nel C.A.A.R. s.p.a. consortile (organo amministrativo) ed in Rimini Reservation s.r.l. (organo amministrativo);
  • il decreto sindacale del 29/07/2016 (n. prot. 163605) ha designato i rappresentanti in Romagna Acque - Società delle Fonti s.p.a. (organo amministrativo) ed in Start Romgna s.p.a. (organo di controllo).
Sono inoltre pubblicate le dichiarazioni annuali (da presentare dall'anno successivo alla nomina) degli amministratori, con le quali essi comunicano l'insussistenza delle cause di incompatibilità alla carica ricoperta (a norma del comma 2 dell'art. 20 del D.Lgs. 39/2013)..
Si evidenzia, mediante l'utilizzo del carattere "MAIUSCOLO", la pubblicazione dei documenti di coloro che sono stati nominati/designati nell'anno, mentre con il carattere "Minuscolo", gli amministratori che erano già in carica, per i quali si pubblicano le dichiarazioni annuali previsti dall'art. 20 co. 2 del D.Lgs. 39/2013.

 

 

scarica allegati