Cos'è

Richiesta di utilizzo della Sala Convegni del Palazzo del Turismo. Questa è composta dalla Sala A o Sala Conferenze, da un ingresso, da una hall, da una saletta ripostiglio. E’ dotata di accesso per diversamente abili in Via Luci del Varietà e di una pedana di accesso al tavolo dei relatori. E’ inoltre dotata di 3 uscite di sicurezza. La hall fa da supporto alla Sala A per cocktails, banchetti, coffe break.

DATI TECNICI:

  • Capacità: 99 posti
  • Dimensioni:
    • Sala A: mq 184 circa
    • Ingresso: mq 28,20 circa
    • Hall: mq 57,60 circa
    • Ripostiglio: mq 28,20 circa
    • Ingresso lato Via Beccadelli: circa 20mq circa

 

 ATTREZZATURE TECNICHE:

  • impianto fonico (4 microfoni fissi + 1 microfono portatile)
  • 1 proiettore
  • 1 PC portatile
  • 3 tavoli per relatori
  • pedana relatori
  • 9 poltroncine prima fila
  • 2 tavoli per accoglienza completi di sgabelli
  • 84 sedie

DISTANZE:
Mt. 100 dal mare, 2Km dall’uscita Rimini Sud dell’Autostrada A14, 1Km dalla Stazione Ferroviaria, 6Km dall’Aeroporto di Rimini.

A chi si rivolge

Destinatari

La richiesta per l'utilizzo della sala sono rilasciate previa presentazione della relativa domanda.

Chi può presentare

Organizzatori di convegni, corsi di formazione, eventi e/o manifestazioni

Accedi al servizio

Come si fa

Occorre presentare domanda su apposito modulo, indirizzata allo Sportello Eventi, specificando

  • le generalità e il recapito telefonico del richiedente con relativo codice fiscale o partita iva;
  • il motivo della richiesta;
  • il giorno e l’orario dell’utilizzo, comprensivi anche degli orari di un eventuale allestimento e smontaggio e numero dei partecipanti.

La domanda deve pervenire almeno 20 gg prima dell’utilizzo previa verifica telefonica della disponibilità ai numeri 0541/704554 – 52 (Filippo Pari - Paola Urbinati). Accertata la disponibilità della Sala, l’Ufficio preposto comunica per iscritto al richiedente l’accettazione della domanda, informandolo dell’importo dovuto. La concessione in uso avviene dietro il pagamento, da parte del richiedente, dell’importo dovuto, sulla base delle tariffe di utilizzo della Sala e secondo le modalità indicate e del deposito cauzionale.

Cosa si ottiene
Concessione di utilizzo

Cosa serve

L'utilizzo della sala è soggetto al pagamento della tariffa d'uso del locale più la tariffa oraria per il servizio obbligatorio di custodia e assistenza tecnica prestato da personale incaricato dall'Amministrazione Comunale.
La tariffa (comprensiva d'IVA) calcolata sulla base degli orari concessi deve essere versata preventivamente all'utilizzo della sala, congiuntamente al versamento del deposito cauzionale di importo pari al totale della tariffa dovuta per l'utilizzo della sala unitamente al servizio di custodia e di assistenza tecnica. La cauzione prestata è richiesta a garanzia dell'Amministrazione Comunale per eventuali danni arrecati alla sala e/o alle attrezzature in essa contenute.

Il deposito cauzionale sarà svincolato ad utilizzo avvenuto, previa autorizzazione dell'ufficio competente. La concessione dei locali sarà comunque rilasciata previo accertamento sull'effettivo versamento della tariffa appositamente calcolata; in mancanza di regolare concessione sarà vietata qualsiasi forma di accesso e/o utilizzo della sala medesima. Il concessionario si impegna a riconsegnare i locali nei tempi concordati e nello stato in cui gli sono stati consegnati.

La sala è a pagamento ad eccezione dei seguenti casi: possono ottenere la concessione gratuita gli enti statali, regionali, provinciali e comunali, i comitati turistici riconosciuti con apposita Delibera di Giunta Comunale, gli enti religiosi per l'esercizio di culti ammessi nello Stato, gli enti senza scopo di lucro per iniziative di carattere umanitario, artistico, sportivo, culturale, didattico, scolastico e civile, le associazioni sportive, culturali, di volontariato e di assistenza sanitaria e benefica, le associazioni onlus aventi diritto alle agevolazioni di legge, gli organizzatori di manifestazioni o corsi di formazione, convegni aventi il patrocinio del Comune di Rimini e gli organizzatori di eventi a rilevanza turistica con i quali il Comune di Rimini collabora. Nel caso di concessione gratuita è comunque dovuto il versamento delle tariffe per la custodia e assistenza tecnica alla sala.

Costi e vincoli

Le tariffe per l'uso della Sala Conferenze situata presso la Palazzina del turismo (Parco Fellini) di seguito indicate sono determinate al netto delle vigenti imposte di legge, pertanto su ogni singolo importo deve essere calcolata l'I.V.A. al 22%:

  • Giornata intera (mattina, pomeriggio e sera) € 500,00
  • Giornaliera Mattina e pomeriggio o mattina e sera o pomeriggio e sera € 400,00
  • Giornaliera Mattina o pomeriggio o sera € 200,00
  • Riduzione delle tariffe al medesimo concessionario per successive giornate di utilizzo: se superiori a due consecutive 20%; se superiori a quattro consecutive 50%
  • Servizio obbligatorio di custodia e assistenza tecnica durante l'orario di utilizzo da parte di personale autorizzato € 25,00 Orarie + IVA 22%
  • Deposito cauzionale: importo pari al versamento totale delle tariffe dovute (utilizzo + assistenza). Il deposito cauzionale viene svincolato ad utilizzo avvenuto, previa autorizzazione dell'ufficio.

Tempi e scadenze

La domanda deve pervenire almeno 20 gg prima dell’utilizzo previsto

Immagine
Sala Convegni Palazzo Turismo

Area di riferimento

Uffici

Sala convegni palazzo del Turismo
Parco Fellini 3, 47921 Rimini
Orari:

Orario di ricevimento del pubblico:
da lunedì a venerdì 10:00 - 13:00
martedì 10:00 - 13:00 e 15:00 - 17:00
giovedì 9:00 - 17:00

Telefono:

+39 0541 704552-54

Email:
sportelloeventi@comune.rimini.it
PEC:
dipartimento4@pec.comune.rimini.it
Sportello eventi
Parco Fellini 3, 47921 Rimini
Orari:

lunedì 10:00 - 13:00
martedì 10:00 - 13:00 e 15:00 - 17:00
mercoledì 10:00 - 13:00
giovedì 9:00 - 17:00
venerdì 10:00 - 13:00

Telefono:

+39 0541 704554 (Filippo Pari)
+39 0541 704552 (Paola Urbinati)
+39 0541 704568 (Stefano Baschetta)

Email:
sportelloeventi@comune.rimini.it
PEC:
dipartimento4@pec.comune.rimini.it

Ultimo aggiornamento

24/02/2021, 12:40