Canone unico patrimoniale (CUP) sulle pubbliche affissioni

Il Comune di Rimini gestisce direttamente il servizio di accertamento e riscossione delle pubbliche affissioni con conseguente riscossione del relativo diritto.

Cos'è

Il Comune gestisce direttamente il servizio di pubbliche affissioni con conseguente riscossione del relativo canone.

L’affissione pubblica di manifesti viene effettuata da incaricati del comune in spazi a ciò destinati.

I manifesti devono avere misure standard e cioè cm. 70x100 (foglio) o multipli fino ad un massimo di 24 fogli (poster).

Le locandine vengono affisse direttamente dall’utente all’interno di pubblici esercizi dopo aver versato il relativo canone, se dovuto, e previa timbratura di ogni singola locandina presso l’Ufficio affissioni.

La locandina che misura meno di cmq. 300 è esente dal pagamento della pubblicità (es. cm 20x cm 14). Se è più grande occorre pagare il canone.

L’importo da pagare dipende dalla quantità di manifesti da affiggere, dal periodo e dalle vie nelle quali vengono affissi.

Per l’affissione dei manifesti, è necessario prenotarsi con un certo anticipo. E’ possibile eseguire il versamento del canone dopo aver effettuato l’invio della dichiarazione in quanto, il portale in dotazione all’ufficio genere l’avviso pagoPA.

Le tariffe vigenti sono consultabili e scaricabili nella sezione “TARIFFE”.

Area di riferimento

Uffici

Pubbliche affissioni
Via Massimo D'Azeglio 13, 47921 Rimini
Orari:

Il personale svolge il servizio sia in presenza che in smartworking.
È comunque raggiungibile telefonicamente nei seguenti orari:

  • lunedì 9:00 - 13:15
  • martedì 9:00 - 13:15
  • mercoledì 9:00 - 13:15
  • giovedì 9:00 - 17:00
  • venerdì 9:00 - 13:15

L'ufficio riceve il pubblico solo su appuntamento telefonico.

Telefono:

+39 0541 704393
+39 0541 704027 (fax)

Email:
affissioni@comune.rimini.it
PEC:
ufficio.tributi@pec.comune.rimini.it

Ultimo aggiornamento

10/05/2021, 15:28