Contributi economici a fondo perduto "No Tax Area 2019 - 2021" finalità 4 "edicola punto digitale"

Rivendite esclusive di giornali e riviste che attivano un "punto digitale"

 

Cos'è

Alle rivendite esclusive di giornali e riviste che si attrezzano per il rilascio di certificazioni dell’anagrafe del Comune di Rimini, ottenute mediante collegamento telematico, è concesso un contributo economico “No Tax Area” pari alla TARI regolarmente versata.

Consultare con attenzione le indicazioni dell'Avviso pubblico, sintetizzate nella pagina di riepilogo sulla No Tax Area 2019 - 2021

A chi si rivolge

Destinatari

Imprese che gestiscono rivendite esclusive di giornali e riviste

Accedi al servizio

Come si fa

L’agevolazione No Tax Area segue una cadenza annuale: anche se l’Avviso pubblico è unico per tutto il triennio, ogni anno sono stanziate nuove risorse nel bilancio comunale, si apre e si chiude il “periodo di riferimento”, sono calcolati i contributi ed eseguite le liquidazioni.

Per questa ragione, anche la domanda di contributo deve essere presentata per ogni anno in cui gli interessati aspirano ad ottenere il contributo economico; oltre a comunicare gli estremi di identificazione e – importante! – i recapiti di contatto dei richiedenti, e le eventuali modifiche, la domanda servirà per attestare annualmente il perdurare dei requisiti previsti per il beneficio e l’ammontare delle spese sostenute nel periodo di riferimento che devono essere incluse nel calcolo.

La domanda deve essere preparata compilando e sottoscrivendo il modulo approvato, che può essere scaricato da questa stessa pagina. 

Cosa si ottiene
Contributo economico
Procedure collegate all'esito

Il contributo economico è complessivamente pari, al massimo, all'importo complessivo della Tassa rifiuti (TARI), al netto della quota addizionale del 5% che va a beneficio della Provincia.

Se il valore complessivo di tutte le domande supera le risorse disponibili, i contributi subiscono una riduzione proporzionale.

Cosa serve

Per l'attivazione di "Punti Digitali" è previsto che il Comune di Rimini stipuli una convenzione-quadro con una o più organizzazioni rappresentative della categoria.

Seguiranno gli accordi con i singoli esercenti interessati, che dovranno dotarsi della seguente strumentazione:

  • personal computer con sistema operativo Windows 2010

  • piccola stampante laser per stampe in formato A4 (completa di carta e inchiostro per stampa in bianco e nero)

  • connessione internet stabile

  • identità digitale SPID

 

Tempi e scadenze

Apertura domande No Tax Area 2021

Termine di presentazione Finalità 4

Il termine per la presentazione delle domande relative alla finalità 4 (Start-Up) scade il 10 gennaio (prossima scadenza 10.01.2022)

Ulteriori informazioni

Per lo svolgimento dell'attività di "Punto Digitale", il Comune riconosce agli esercenti un importo concordato nella convenzione-quadro per ogni certificato rilasciato, e rinuncia ai diritti di segreteria normalmente percepiti.

Prima dell'attivazione del servizio, saranno realizzate sessioni di formazione per tutti gli aderenti al progetto.

Ultimo aggiornamento

24/08/2021, 07:51