Cos'è

Per le imprese di nuova costituzione o di nuovo insediamento nel Comune di Rimini, il progetto No Tax Area 2019 – 2021 rappresenta la prosecuzione dell’iniziativa promossa nel biennio 2017 – 2018.

Consultare con attenzione le indicazioni dell'Avviso pubblico, sintetizzate nella pagina di riepilogo sulla No Tax Area 2019 - 2021

A chi si rivolge

Destinatari

Valorizzazione del Centro Storico e dei Borghi
Il contributo è concesso, innanzi tutto, alle imprese che aprono un negozio o un pubblico esercizio nell’area urbana corrispondente al “Centro Storico” e ai “Borghi” della città di Rimini. L’elenco completo degli indirizzi civici compresi nell’area è disponibile qui. In questo caso non è necessario che l’impresa sia di recente costituzione, perché si intende sostenere l’avviamento (la fase di "start-up") della sola unità locale.

Altre due linee di intervento riguardano invece le imprese di nuova costituzione e quindi propriamente in fase di start-up. Per essere considerata tale, l’impresa deve avere iniziato la propria attività ed essere stata costituita, al più presto, nell’anno precedente.

Promozione dello sviluppo occupazionale
Il contributo è concesso a fronte della creazione di nuovi rapporti di lavoro. Sono ammessi, oltre che i contratti a tempo indeterminato, anche i contratti a tempo determinato, purché di durata almeno semestrale, i contratti di apprendistato, o rapporti di lavoro subordinato full-time con collaboratori familiari.

Sostegno all’imprenditoria giovanile
Infine, ottengono il contributo le iniziative imprenditoriali avviate da persone con una età inferiore ai 40 anni. Il requisito dell’età è accertato alla data della costituzione dell’impresa (non alla data di inizio dell’attività) e deve essere posseduto:

  • per l'impresa individuale, dal titolare;
  • per le società di persone, da almeno la metà dei soci illimitatamente responsabili;
  • per le società di capitali, da soci nominati amministratori che rappresentino almeno il 50% del capitale sociale.

Chi può presentare

Imprese costituite dopo il 01/01/2020

Anche imprese costituite prima di quella data, se hanno aperto una unità commerciale o produttiva nel centro storico o nei borghi nel periodo di riferimento (1/11/2020 - 31/10/2021)

Accedi al servizio

Come si fa

L’agevolazione No Tax Area segue una cadenza annuale: anche se l’Avviso pubblico è unico per tutto il triennio, ogni anno sono stanziate nuove risorse nel bilancio comunale, si apre e si chiude il “periodo di riferimento”, sono calcolati i contributi ed eseguite le liquidazioni.

Per questa ragione, anche la domanda di contributo deve essere presentata per ogni anno in cui gli interessati aspirano ad ottenere il contributo economico; oltre a comunicare gli estremi di identificazione e – importante! – i recapiti di contatto dei richiedenti, e le eventuali modifiche, la domanda servirà per attestare annualmente il perdurare dei requisiti previsti per il beneficio e l’ammontare delle spese sostenute nel periodo di riferimento che devono essere incluse nel calcolo.

Cosa si ottiene
Contributo economico
Procedure collegate all'esito

Il contributo economico è complessivamente pari, al massimo, alla somma di questi tributi comunali, maturati e pagati nel corso di 12 mesi:

  • Tassa rifiuti (TARI), al netto della quota addizionale del 5% che va a beneficio della Provincia 
  • Canone di occupazione suolo pubblico (COSAP)
  • Imposta di pubblicità (ICP) in relazione all'insegna di esercizio;

e, per chi spende in tributi comunali meno di 2.000 €, e a condizione che residuino risorse disponibili, anche

  • spese di avviamento, appunto fino alla concorrenza del massimo di duemila euro.

Dato che il periodo di 12 mesi è calcolato per ogni beneficiario a partire da una "data di ingresso" determinata dall'acquisto di tutti i requisiti per la concessione del contributo, la stessa impresa in genere può partecipare a due annualità consecutive, presentando due domande di contributo.

Se il valore complessivo di tutte le domande supera le risorse disponibili, i contributi subiscono una riduzione proporzionale.

Tempi e scadenze

Apertura domande No Tax Area 2021

Termine di presentazione Finalità 1

Il termine per la presentazione delle domande relative alla finalità 1 (Start-Up) scade il 10 novembre (prossima scadenza 10.11.2021)

Ultimo aggiornamento

14/06/2021, 14:03