Contributi economici a favore di iniziative, eventi e manifestazioni a sostegno del commercio e delle attività economiche – Dicembre 2021 - Aprile 2022

Contributi economici concessi dall'Amministrazione Comunale a manifestazioni ed iniziative nel periodo dicembre 2021 - aprile 2022

Cos'è

Il Comune intende sostenere con contributi economici manifestazioni ed iniziative che possono avere un impatto favorevole sull'economia del territorio e che avranno luogo nel periodo a cavallo tra 2021 e 2022.

In particolare si tratta di iniziative che possono contribuire all'aggregazione sociale o all'attrazione turistica, oppure di progetti innovativi di pubblico interesse ed utilità che riguardano le attività economiche cittadine, o che siano capaci di accrescere il prestigio e l'immagine della città nell'interesse dell'intera collettività.

Sono ammessi:

  • eventi, mostre, spettacoli o intrattenimenti di animazione di una o più aree della Città;
  • iniziative di valorizzazione delle attività commerciali del Centro Storico, dei Borghi e della Marina, nonché di aree cittadine interessate da significativi interventi di riqualificazione;
  • campagne pubblicitarie e di comunicazione destinate a promuovere lo svolgimento di significativi eventi e l'immagine della città in genere, oppure a contrastare i fenomeni di abusivismo commerciale o le patologie connesse al gioco d’azzardo;
  • iniziative di valorizzazione e promozione della produzione e consumo di prodotti tipici enogastronomici ed alimentari locali e, più in generale, rivolte a migliorare e qualificare l'intero comparto alimentare e la ristorazione locale;
  • progetti di aggregazione economica per iniziative o attività che favoriscono lo sviluppo del centro commerciale naturale formato dalla rete di esercenti insediati nel Comune di Rimini.

A chi si rivolge

Destinatari

Possono beneficiare dei contributi:

  • enti del Terzo Settore;
  • associazioni sportive dilettantistiche;
  • associazioni, fondazioni e comitati costituiti con atto scritto;
  • altri soggetti privati, anche di carattere imprenditoriale o comunque lucrativo, purché il progetto per cui richiedono il contributo sia una iniziativa senza scopo di lucro, che sia di particolare rilevanza, e che abbia caratteristiche tali da promuovere il commercio e le attività economiche sul territorio.

Accedi al servizio

Come si fa

La richiesta di contributo deve essere inviata a mezzo di posta elettronica certificata all'indirizzo sportello.unico@pec.comune.rimini.it, indicando nell’oggetto del messaggio la frase “Richiesta contributi per iniziative, manifestazioni ed eventi 2021-2022”.

Il termine per la presentazione delle domande è il 31 gennaio 2022, ma bisogna prestare attenzione: la domanda di contributo deve essere presentata prima che l'iniziativa sia avviata, e non potranno essere accettate spese sostenute prima della presentazione della domanda.

Possono essere ammesse iniziative che si concludono entro il 30 aprile 2022.

L'Avviso pubblico, scaricabile dal link in calce a questa stessa pagina, è l'unico riferimento valido per l'esatta definizione delle condizioni di partecipazione, della procedura di concessione e la valutazione di qualsiasi caso controverso. Se ne raccomanda quindi l'attenta consultazione.

Cosa serve

In calce alla pagina si possono scaricare i moduli necessari alla predisposizione della domanda.

Rispetto ai precedenti bandi di questo tipo, c'è una novità importante: il progetto descrittivo, che comprende il bilancio delle entrate e delle uscite, deve essere redatto usando il modello preimpostato (allegato B.1). Sarà quindi più semplice, nella predisposizione della domanda di contributo, rispettare il contenuto minimo previsto dall'Avviso pubblico (art. 5).

Costi e vincoli

La domanda è soggetta all'imposta di bollo nella misura di 16,00 €.

L'immagine digitale del contrassegno, acquisita mediante scanner o altro dispositivo idoneo, deve essere inserita nei documenti elettronici che compongono la domanda; inoltre, deve essere correttamente compilata la dichiarazione solenne di assolvimento e di impegno alla conservazione del contrassegno integrata nel modulo di domanda.

Tempi e scadenze

Termine per la presentazione delle domande

Apertura delle rendicontazioni

Termine per la conclusione dei progetti e la presentazione della rendicontazione

In caso di motivata impossibilità di rispettare il termine di rendicontazione o il termine di presentazione della nota contabile, prima della scadenza il beneficiario può trasmettere con le modalità di cui all’art. 4, comma 4 una richiesta di proroga per un massimo di 15 giorni, illustrando le relative giustificazioni.

Ultimo aggiornamento

26/01/2022, 12:19