Cos'è

Il cane non possiede nessun codice di identificazione "microchip".

Per poter essere iscritti nell’anagrafe degli animali d’affezione, i cani e gli altri animali devono essere riconoscibili in maniera certa: lo strumento utilizzato a tale scopo è il microchip, un piccolo dispositivo elettronico che contiene un codice numerico univoco, cioè privo di duplicati. Il microchip viene inserito sottocute nella regione mediana del collo, lato sinistro, nella zona vicina all’orecchio. L’applicazione del microchip è eseguita sempre e solo da un medico veterinario accreditato presso la regione Emilia Romagna.

Il codice identificativo resta valido per tutta la vita dell’animale: il microchip non deve mai essere tolto o sostituito, a meno che non risulti illeggibile. Una volta inserito nell’archivio regionale, il codice contenuto nel microchip permette di collegare l’animale al proprietario.

Per l'iscrizione di animali che possiedono già un microchip si veda la pagina dedicata

Per l’iscrizione di animali provenienti dall’estero si veda la pagina dedicata

A chi si rivolge

Destinatari

I proprietari di cani sono tenuti ad iscrivere i propri animali all'Anagrafe Canina del comune di residenza entro 30 giorni dalla nascita dell'animale.

L’identificazione con microchip di gatti e furetti è obbligatoria per ottenere il passaporto europeo, e determina come conseguenza l’obbligo di iscrivere l’animale nell’anagrafe degli animali d’affezione, altrimenti è su base volontaria.

Accedi al servizio

Come si fa

I veterinari accreditati presso la regione Emilia-Romagna svolgono l’intera pratica di iscrizione dell’animale, evitando così al cittadino di doversi recare in comune.

Il veterinario applicherà il microchip e contestualmente provvederà all’iscrizione dell'animale nel programma regionale, rilasciando al proprietario apposito attestato di iscrizione.

 

Tempi e scadenze

L’iscrizione degli animali deve essere effettuata entro 30 giorni dalla nascita o da quando se ne entra in possesso.

Nel rispetto delle esigenze etologiche di specie, è fatto divieto di allontanare dalla madre i cuccioli di cane e gatto al di sotto dei due mesi di età, salvo per necessità certificate dal veterinario curante.

Servizi correlati

Area di riferimento

Uffici

Anagrafe degli animali d'affezione - (anagrafe canina)
via Marzabotto 25, 47922 Rimini
Orari:

lunedì 8:00 - 12:00
martedì 8:00 - 12:00
mercoledì 8:00 - 12:00
giovedì 8:00 - 12:00
venerdì 8:00 - 12:00

Telefono:

+39 0541704798
+39 0541 704701 (fax)

Email:
elettorale@comune.rimini.it
PEC:
direzione1@pec.comune.rimini.it

Ultimo aggiornamento

15/04/2021, 18:04