Cos'è

L'insieme di interventi atti a mantenere, migliorare e rinnovare il patrimonio verde pubblico eseguiti dalla soc. Anthea S.r.l. in qualità di soggetto Gestore incaricato dall'Amministrazione Comunale della manutenzione del verde. Gli interventi sul patrimonio verde presente nelle aree date in concessione o diversamente regolamentate da specifici contratti o accordi con l'Amministrazione comunale, dovranno essere affidati direttamente dal gestore ad imprese operanti nel settore.

Non sono soggetti ad autorizzazione gli abbattimenti facenti parte di progetti di riqualificazione del verde approvati dall'Amministrazione Comunale.

A chi si rivolge

Destinatari

I soggetti privati possono richiedere interventi sul verde pubblico per danni alla proprietà privata, per motivi di pubblica o privata incolumità, per morienza o particolare degrado della pianta, o per motivi di interesse privato.

Agli enti o gestori di pubblici servizi che per realizzare nuovi impianti, reti o opere di manutenzione, abbaino la necessità di dover abbattere delle alberature pubbliche che interferiscono con i servizi stessi

Chi può presentare

  • privato cittadino;
  • società;
  • amministratori di condominio;
  • enti o gestori di pubblici servizi;

Accedi al servizio

Come si fa

Presentando la richiesta di abbattimento e o intervento, debitamente compilata, sottoscritta e corredata di tutta la documentazione prevista, potrà essere inviata digitalmente all'indirizzo PEC:

dipartimento3@pec.comune.rimini.it

oppure

consegnata a mano al protocollo generale con sede in Piazza Cavour, 158

Cosa serve

  • Modulo debitamente compilato e sottoscritto;
  • Documentazione fotografica dimostrativa delle motivazioni per cui si richiede l'abbattimento;
  • Indicazione planimetrica della posizione della/e pianta/e da abbattere rispetto ai manufatti e/o fabbricati;
  • Dichiarazione degli Enti erogatori di Servizi o del Tecnico incaricato dalla proprietà comprovate le motivazioni dell’abbattimento;
  • Autorizzazione allo scavo e/o titolo edilizio per eseguire i lavori in proprietà privata/ pubblica;
  • Documento di identità valido.

Costi e vincoli

Nel caso in cui l'abbattimento, richiesto dal privato per motivi diversi dalla pubblica e privata incolumità, morienza o danni accertati alla proprietà privata, venga autorizzato, il richiedente dovrà versare al Comune prima del rilascio dell'autorizzazione, una somma pari al valore ornamentale dell'albero da abbattere (calcolato secondo la metodologia di cui all'allegato A del Vigente Regolamento Comunale del Verde Publico, Privato e delle Aree Incolte) aumentata del costo di abbattimento e messa a dimora di un nuovo esemplare.

nel caso in cui l'abbattimento, richiesto da enti o gestori di pubblici servizi, non preveda una ripiantumazione da concordare nei tempi e modi con l'U.O. qualità urbana e verde, dovranno versare al Comune prima del rilascio dell'autorizzazione, una somma pari al valore ornamentale dell'albero da abbattere (calcolato secondo la metodologia di cui all'allegato A del Vigente Regolamento Comunale del Verde Publico, Privato e delle Aree Incolte) aumentata del costo di abbattimento e messa a dimora di un nuovo esemplare.

 

Tempi e scadenze

Entro 30 giorni dalla presentazione, l'Ufficio darà luogo:

  • alla richiesta di integrazione di documenti o di chiarimenti, con sospensione del termine suddetto;
  • alla richiesta dello stato vegetativo alla soc Anthea s.r.l. in qualità di gestore del verde pubblico con sospensione del termine suddetto;
  • al rilascio dell'autorizzazione, la quale potrà essere assoggettata a particolari condizioni;
  • al diniego, ai sensi della Legge 241/90, per mancanza documentazione tecnica prevista o per motivazioni insufficienti a giustificarne l'abbattimento.

 

Casi particolari

In caso di abbattimento per realizzazione o modifica di passo carraio il privato cittadino oltre al pagamento del valore ornamentale della pianta da abbattere avrà anche l'onere della sistemazione, a proprie spese, della banchina stradale secondo le modalità previste dagli uffici competenti

Area di riferimento

Uffici

Verde pubblico e privato
Via Rosaspina 21, 47922 Rimini
Orari:

A causa dell'emergenza covid19 si invitano i cittadini ad inoltrare le istanze alla casella di PEC.

Per informazioni in merito a procedure o istanze è possibile contattare l'ufficio telefonicamente:

lunedì 10:00 - 13:00
martedì 10:00 - 13:00

giovedì 10:00 - 13:00
venerdì 10:00 - 13:00

Il ricevimento previsto nei giorni di martedì e giovedì è temporaneamente sospeso, sarà possibile solo previo appuntamento concordato con l'ufficio.

Telefono:

+39 0541 704717
+39 0541 704902
+39 0541 704934

PEC:
dipartimento3@pec.comune.rimini.it

Ultimo aggiornamento

01/06/2021, 12:36