Autorizzazioni paesaggistiche semplificate

Il nuovo D.P.R. 13.02.2017 n.31, entrato in vigore il 6 aprile 2017, sostituisce il D.P.R 139/2010 e definisce gli interventi che pur compresi in aree soggette a vincolo paesaggistico sono ESCLUSI dall’obbligo di autorizzazione paesaggistica, nonché quelli che sono soggetti ad autorizzazione paesaggistica semplificata (APS).

Il Comune rilascia l’autorizzazione dopo aver acquisito il parere vincolante della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Ravenna

L’istanza puo essere presentata contestualmente al titolo edilizio, qualora previsto per l’esecuzione dell’intervento.

L’autorizzazione, costituisce atto autonomo e presupposto rispetto al titolo edilizio ed assume efficacia dal giorno in cui assume efficacia il titolo edilizio eventualmente necessario per la realizzazione dell’intervento.