Autorizzazioni paesaggistiche ordinarie (art.142 D.Lgs. n. 42/04)

Per gli interventi da realizzare in zone interessate a tutela paesaggistica di cui all’art.142 del D.Lgs.42/2004, i proprietari, possessori o detentori di immobili devono presentare domanda all’autorità preposta (il Comune) con i progetti corredati da apposita relazione e documentazione, al fine del rilascio dell’autorizzazione paesaggistica.

Il Comune rilascia l’autorizzazione dopo aver acquisito il parere della Commissione Qualità Architettonica e del Paesaggio, previo parere vincolante della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Ravenna (da comunicare entro 45 giorni) secondo il procedimento stabilito dall’art.146 del D.Lgs.42/2004.

L’istanza puo essere presentata contestualmente alla richiesta di Permesso di Costruire, CILA e SCIA .

L’autorizzazione, costituisce atto autonomo e presupposto rispetto al titolo edilizio ed assume efficacia dal giorno in cui assume efficacia il titolo edilizio.