La persona che firma la traduzione del documento o del diploma e vuole asseverarla deve presentarsi

Verbale di Asseveramento

La persona che firma la traduzione del documento o del diploma e vuole asseverarla deve presentarsi in Tribunale per prestare giuramento, davanti al cancelliere, in merito all'autenticità della traduzione presentata secondo una formula prestabilita, munito di un documento di identità italiano (carta di identità o patente di guida) per firmare il verbale di giuramento.

Per questo tipo di asseveramento, anche denominato perizia extragiudiziale, non è necessaria l'iscrizione del traduttore all' Albo dei Periti/Consulenti Tecnici/Traduttori Giurati c/o il Tribunale.

 

 

Referenti: 

Tribunale di Rimini

Allegato: 
Verbale Asseverazione (20.34 KB - pdf)
Data: 
Martedì, 19 Febbraio, 2013 - 01:00