In occasione di eventi calamitosi l’Agenzia regionale di protezione civile dell’ Emilia Romagna rich

Ricognizione danni per eccezionali avversità atmosferiche

In occasione di eventi calamitosi l’Agenzia regionale di protezione civile dell’ Emilia Romagna richiede ai comuni un’attività di ricognizione dei danni subiti per quantificare il fabbisogno finanziario.
La ricognizione del fabbisogno per i danni ai privati e alle attività economiche va effettuata in seguito ad emanazione di un’apposita ordinanza da parte dell’Agenzia in cui vengono spiegati tempi e modalità di consegna. La ricognizione riguarda beni immobili privati ad uso abitativo, beni privati mobili e immobili registrati e beni mobili e immobili ad uso produttivo danneggiati in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche.
La ricognizione dei danni NON costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti.
 
La modulistica, compilata a cura dei privati o delle attività economiche, dovranno essere consegnate al Comune di Rimini con allegato un documento di riconoscimento, attraverso una delle seguenti modalità:
- consegna all’Ufficio Protocollo del Comune di Rimini – Corso d’Augusto 158 (orario da Lunedì a Venerdì 8-13, Martedì e Giovedì 15-17),
-  per posta raccomandata indirizzando a: Comune di Rimini – Piazza Cavour 27 – 47921 Rimini
-  per posta elettronica certificata: protocollo.generale@pec.comune.rimini.it.
 
 
Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare l’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) - piazza Cavour 29 - Tel. 0541 704287
Data: 
Mercoledì, 27 Luglio, 2016 (All day)