L'Ufficio Protocollo, conosciuto anche come Casa Comunale, svolge i seguenti compiti: 1) provvede al

Protocollo (Casa comunale): competenze

L'Ufficio Protocollo, conosciuto anche come Casa Comunale, svolge i seguenti compiti:

1) provvede alla ricezione, al deposito e alla consegna degli atti del Tribunale di Rimini e di altre Istituzioni per la notifica agli interessati.

2) cura la registrazione in ordine cronologico su apposito registro informatico di tutti i documenti prodotti e ricevuti dall'Ente attraverso il servizio postale, via fax o a mezzo corrriere, e quelli consegnati a mano dai cittadini (prossimamente anche con posta elettronica).
A ciascuno di questi documenti viene attribuito un numero progressivo con relativa data di registrazione.

L'iscrizione della corrispondenza in entrata nel registro di protocollo, che attesta ad ogni effetto l'avvenuta ricezione da parte del Comune dell'atto depositato, contiene anche l'indicazione del settore o dell'ufficio a cui l'atto viene trasmesso per competenza.

CONSEGNA DI ATTI E DOCUMENTI ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE E INFORMAZIONI:

Chiunque abbia necessità di inviare atti o documenti di qualsiasi tipo (richieste, segnalazioni, dichiarazioni, ecc.) al Comune di Rimini può, in alternativa al serizio postale, consegnarli direttamente al Protocollo generale.
Gli utenti che consegnano personalmente un documento possono richiedere al personale dell'ufficio che lo riceve, di porre un timbro su una copia dell'atto per attestare l'avvenuta ricezione da parte del Comune con la relativa data. (La copia deve essere prodotta dall'interessato). Nel timbro non può essere indicato il numero di protocollo, poichè la registrazione avviene in un momento successivo.


Tutti gli interessati possono ottenere in tempo reale informazioni relative agli estremi di registrazione degli atti da essi inviati al Comune dal 1999 ad oggi e sulll'effettivo ricevimento dei documenti da parte dei vari uffici comunali.

Data: 
Martedì, 25 Marzo, 2014 - 01:00