Il libretto internazionale di famiglia può essere richiesto sia da due persone che intendano sposars

Libretto internazionale di famiglia

Il libretto internazionale di famiglia può essere richiesto sia da due persone che intendano sposarsi, all'atto della richiesta delle pubblicazioni, sia molto tempo dopo la celebrazione del matrimonio.
Sul libretto l'Ufficiale di Stato Civile annota la data e il luogo del matrimonio, il regime patrimoniale ed altre future annotazioni concernenti il matrimonio; inoltre luogo e data di nascita degli eventuali figli ed ulteriori annotazioni che li riguarderanno.
Il libretto è valido nella maggior parte degli Stati Europei ed è particolarmente utile ai coniugi che trasferiscono la loro residenza all'estero, in quanto evita continue richieste di certificati in Italia: la sua esibizione può essere utile per contratti di locazione, per le assicurazioni sociali, per le iscrizioni scolastiche, ecc.
In Italia il libretto può sostituire a tutti gli effetti i certificati e gli estratti per riassunto dell'atto di matrimonio e degli atti di nascita dei figli.

Data: 
Martedì, 17 Febbraio, 2015 - 01:00