L'attività dei cantieri edili, stradali ed assimilabili, può essere svolta di norma tutti i giorni f

Cantieri - orario attività

L'attività dei cantieri edili, stradali ed assimilabili, può essere svolta di norma tutti i giorni feriali con divieto la domenica e nei giorni festivi.
Gli orari sono determinati dal vigente "Regolamento per la tutela dell'inquinamento acustico" che prevede anche delle zone diversificate e una distinzione tra periodo invernale (1° ottobre - 31 maggio) e periodo estivo (1° giugno - 30 settembre).

A) Area residenziale urbana: comprende la zona situata tra la ferrovia (Rimini/Ancona e Rimini/Ravenna) e la strada statale n. 16, ma anche i centri abitati situati a monte della medesima strada statale
orario invernale: 7-20
orario estivo: 8-13 / 15-20

B) Area turistica: comprende la zona situata tra la ferrovia ed il mare
orario invernale: 8-13 / 13.30-19.30
orario estivo:9-13 / 16-20

C) Area periferica: comprende la zona a monte della strada statale n. 16
orario invernale ed estivo: 7-20

D) Area artigianale o industriale: comprende le zone destinate ad insediamenti artigianali o industriali
orario invernale ed estivo: 7-20

E) Area particolarmente protetta: comprende le zone destinate ad attività sanitaria di ricovero e cura e ad attività scolastiche
orario invernale ed estivo: 8-13 / 15-19

L'esecuzione di lavori disturbanti relativi a demolizioni od escavazioni o l'uso di macchinari rumorosi (martelli demolitori, flessibili, betoniere, seghe circolari, gru, ecc.) sono svolti in tutto il territorio comunale e per tutto l'anno nel seguente orario:
- 8-13 / 15-19 con l'unica eccezione per le aree turistiche nel periodo estivo (1 giugno - 31 agosto) dove occorre rispettare l'orario 10-12 / 17-19.

Solo per motivi eccezionali, contingenti e documentabili, quali lavorazioni che non possono essere interrotte, possono essere richieste apposite autorizzazioni in deroga dei suddetti orari, almeno 20 giorni prima dell'attività.
La deroga è concessa anche ai cantieri relativi ad attivià di ripristino urgente dell'erogazione di servizi di pubblica utilità (acqua, luce, gas , telefono) e ai cantieri relativi ad opere pubbliche.

Data: 
Lunedì, 11 Agosto, 2014 - 02:00