Il cittadino in possesso di un assegno insoluto che viene poi pagato, può compilare presso gli Uffic

Assegno insoluto

Il cittadino in possesso di un assegno insoluto che viene poi pagato, può compilare presso gli Uffici dell'Anagrafe la "Dichiarazione Sostitutiva di Notorietà" che è disponibile in due modelli : uno per la banca e l'altro per le poste.
Nel modello il cittadino dichiarerà di aver ricevuto il pagamento dell'assegno protestato, comprensivo di interessi penali e spese.
Il modello andrà poi consegnato alla banca o alle poste.

Data: 
Sabato, 28 Marzo, 2009 - 01:00