"Ogni spazio del suolo pubblico o aperto al pubblico di qualsiasi forma e misura, destinato alla via

Intitolazione aree di circolazione

"Ogni spazio del suolo pubblico o aperto al pubblico di qualsiasi forma e misura, destinato alla viabilità, costituisce una separata area di circolazione la quale deve essere distinta da una propria denominazione" D.P.R. 30 Maggio 1989, n.223 Art. 41

La Giunta Comunale delibera in merito alle intitolazioni delle aree di circolazione e dei manufatti delle intersezioni a rotatoria poste sulle sedi stradali.

Per saperne di più

- Stralci normativi toponomastica

- Procedura per la richiesta di intitolazione di aree di circolazione

- CRITERI per la denominazione di aree di circolazione e di luoghi