Bando Concorso a.s. 2018/2019

 

 

Progetto “Legalità e Sicurezza sul Lavoro per lo sviluppo di azioni finalizzate ad informare e sensibilizzare gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado” – Anno scolastico 2018-2019

Evento finale progetto. Gara tra scuole “NON C’E’ SICUREZZA SENZA LEGALITA’: IO LAVORERÒ SICURO”, IN PROGRAMMA LUNEDI’ 6 MAGGIO 2019 AL TEATRO DEGLI ATTI DI RIMINI  - Anno scolastico 2018/2019.

 

Premiazione SCUOLE

•        Premiazione scuole che hanno partecipato alla formazione e degli alunni che hanno presentato in base al bando di concorso dei Videoclip (3/5 minuti) sui temi dei moduli formativi:

1° classificato € 600,00: Ipsct Molari – Santarcangelo 4°E

2° classificato - € 500,00: Liceo Scienze Umane Maestre Pie

3° classificato € 400,00: Ipsct Molari – Santarcangelo 4°A

Partecipanti:

  1. Ipsct Einaudi - Rimini,
  2. Itts Belluzzi- Da Vinci,
  3. Ipsct Molari - Santarcangelo,
  4. Ipssar Malatesta,
  5. Liceo Scienze Umane Maestre Pie

•        Premiazione scuola che ha presentato in base al bando di concorso dei Videoclip (3/5 minuti) sulle “problematiche successive all’infortunio e che hanno immaginato anche il possibile reinserimento al lavoro della persona disabile” per un  importo di €. 300,00:

Ipssar Malatesta

Partecipanti:

  1. Ipssar Malatesta,

•        Premiazione scuola che ha presentato in base al bando di concorso per chi ha elaborato una bozza grafica in formato jpg di un manifesto (70x100cm) per lavori/progetti realizzati dagli studenti in modalità collettiva sui temi “della legalità, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro” per un  importo di € 500,00:

Les Valgimigli

Partecipanti:

  1. Les Valgimigli,
  2. Itts Belluzzi ,
  3. Ipsct Einaudi,
  4. Ipssar Malatesta,
  5. Isiss Gobetti – De Gaspari

 

Alla Scuola di appartenenza degli studenti partecipanti al concorso è stato attribuito un riconoscimento economico dell’importo massimo di € 150,00, da destinare all'acquisto di materiale utile a consolidare le iniziative in tema di diffusione della cultura della sicurezza e della legalità:

  1. Itts Belluzzi- Da Vinci,
  2. Ipsct Einaudi-Molari,
  3. Ipssar Malatesta,
  4. Liceo Scienze Umane Maestre Pie
  5. Isiss Gobetti – De Gaspari

 

 

 

 

Progetto “Legalità e Sicurezza sul Lavoro per lo sviluppo di azioni finalizzate ad informare e sensibilizzare gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado” – Anno scolastico 2018-2019

 

=======================================================================================================================================================

 

 

 

BANDO DI CONCORSO

“ NON C’E’ SICUREZZA SENZA LEGALITA’ – IO LAVORERO’ SICURO”

RIVOLTO ALLE SCUOLE CHE HANNO PARTECIPATO AL

PROGETTO “LEGALITA’ E SICUREZZA SUL LAVORO” - A.S. 2018/2019

 

Art.1 Destinatari e premi

 

E' indetto un concorso, per l'anno scolastico 2018/2019, rivolto alle Scuole secondarie di secondo grado del Territorio della provincia di Rimini che hanno partecipato al progetto “LEGALITA’ E SICUREZZA SUL LAVORO” per l'attribuzione di premi, da parte dell’INPS, per chi ha sviluppato un videoclip,  di un valore di € 600,00 (primo classificato) -  di € 500,00  (secondo classificato) -  di € 400,00 (terzo classificato),  e per chi ha elaborato una bozza grafica in formato jpg di un manifesto (70x100cm) di € 500,00 da assegnare alle classi/gruppi interclasse per lavori/progetti realizzati dagli studenti in modalità collettiva, secondo le modalità previste dal successivo art. 2 sui temi della legalità, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

Inoltre sarà attribuito, da parte di ANMIL, un premio di € 300.00 che verrà assegnato alle classe/gruppo interclasse per lavori/progetti realizzati dagli studenti in modalità collettiva, secondo le modalità previste dal successivo art. 2 sulle problematiche successive all’infortunio, e che hanno immaginato anche il possibile reinserimento al lavoro della persona disabile.

La partecipazione al concorso e l'attribuzione dei premi collettivi potranno formare oggetto di valutazione, da parte dei competenti organi scolastici, ai fini del riconoscimento di crediti formativi.

Il premio sarà assegnato con riferimento al singolo lavoro/progetto risultato vincitore.

Alla Scuola di appartenenza degli studenti partecipanti al concorso sarà attribuito un riconoscimento economico dell’importo massimo di € 150,00 da destinare all'acquisto di materiale utile a consolidare le iniziative in tema di diffusione della cultura della sicurezza e della legalità.

 

Art.2 Modalità di realizzazione dei lavori/progetti

 

I lavori/progetti elaborati dagli studenti, in forma collettiva (una classe o più classi, un gruppo o più gruppi interclasse) e sotto la guida degli insegnanti, dovranno sviluppare un videoclip (filmato scenografico di 3/5 minuti) o una bozza grafica in formato jpg di un manifesto (70x100cm) di un manifesto sui temi di cui all’ art. 1.

 

Art.3 Termini di presentazione delle candidature e dei lavori/progetti

 

I lavori/progetti dovranno pervenire, utilizzando il modulo di invio (ALLEGATO A) all’indirizzo mail  politiche.lavoro@comune.rimini.it in formato VLC e denominato “scuola_classe_titolo”, dalle Scuole aderenti al Progetto, entro il termine del 15/04/2019 unitamente alla liberatoria di cui all’ art. 5.

Ogni Scuola potrà partecipare con uno o più lavori/progetti (minimo 1 per scuola partecipante al progetto, massimo 1 per classe partecipante al progetto).

 

 

Art. 4 Commissione giudicatrice

 

La Commissione giudicatrice sarà nominata con successivo atto.

I lavori/progetti presentati saranno sottoposti all'insindacabile valutazione di detta Commissione che esprimerà il proprio giudizio con particolare riguardo ai seguenti elementi:

  • coerenza del prodotto realizzato con le finalità del progetto;
  • contenuti tecnici e sviluppo progettuale, con attinenza specifica all'indirizzo di studi;
  • originalità del lavoro/progetto ed efficacia della comunicazione.

Gli elenchi dei vincitori saranno pubblicati sul sito internet del Comune di Rimini (http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/scuola-servizi-educativi/progetti-eventi-e-formazione/legalita-e-sicurezza-sul-lavoro), previa comunicazione alle Scuole di appartenenza.

 

Art.5 Diffusione dei lavori/progetti

 

I lavori/progetti presentati non saranno restituiti, divenendone il Comune di Rimini  proprietario in via esclusiva, previa liberatoria dei diritti rilasciata in sede di presentazione (ALLEGATO B).

Per gli scopi e le finalità che si intendono perseguire con l'iniziativa di cui al presente bando, il Comune di Rimini si riserva di dare diffusione ai lavori/progetti presentati, anche se non vincitori, secondo le modalità che si riterranno di adottare per una maggiore efficacia e valorizzazione degli stessi.

 

Art.6 Trattamento dati personali

 

Ai sensi dell'art.13 del D. Lgs. 30 giugno 2003 n.196, "Codice in materia di protezione dei dati personali", il Comune di Rimini, in qualità di Titolare del trattamento, fornisce l’apposita informativa in merito al trattamento dei dati personali (ALLEGATO C).

 

Art.7 Pubblicità del bando

 

Il presente bando di concorso e gli allegati sono reperibili presso il sito internet del Comune di Rimini: (http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/scuola-servizi-educativi/progetti-eventi-e-formazione/legalita-e-sicurezza-sul-lavoro).

Responsabile del progetto per il Comune di Rimini: Massimo Stefanini - tel. 0541/704753 – massimo.stefanini@comune.rimini.it

Per informazioni sarà possibile contattare il referente del Comune di Rimini: Bruno Angelini – tel. 0541/704980 – bruno.angelini@comune.rimini.it

 

Rimini, febbraio 2019

 

scarica allegati

PREMIAZIONE AS 2018-2019 (697.64 KB - pdf)
EVENTO FINALE 6 MAGGIO 2019 (493.74 KB - pdf)
BANDO CONCORSO (704.58 KB - pdf)
MODULO PARTECIPAZIONE (35.5 KB - doc)