Il progetto  AdriaFootouring nasce per supportare le imprese dell'agroalimentare  e del tu

Adriafootouring

AdriaFootouring. Il progetto europeo della regione Adriatica per l'innovazione nel settore turistico ed agroalimentare.

Il progetto  AdriaFootouring nasce per supportare le imprese dell'agroalimentare  e del turismo che investono in innovazione nell’area adriatica.  Cibo e turismo rappresentano un binomio vincente, una possibilità di crescita, un volano per l’economia, fondamentali leve strategiche per il marketing territoriale, ma devono essere supportate dall'innovazione e presentare elevati standard qualitativi.

Il progetto AdriaFootouring  mira quindi ad integrare le diverse expertise e best practice dei vari territori  coinvolti.  Supportare la capacità di innovazione,  migliorare l'efficacia dei servizi a sostegno delle imprese, questi sono gli obiettivi principali di AdriaFootouring.

Finanziato totalmente con risorse europee  del Programma Ipa Adriatico, oltre 2milioni di Euro,  il progetto è coordinato dalla Provincia di Pescara, coinvolge 11 partners provenienti da: Italia, Albania, Bosnia-Herzegovina,  Montenegro e Slovenia ed è articolato in varie fasi e tematiche.

Il Comune di Rimini è coinvolto in tutte le attività previste dal progetto ed è il partner responsabile per le attività riconducibili al settore del turismo all’interno del progetto.  Responsabilità del Comune di Rimini è stata la definizione dei contenuti e dell'architettura web per la  realizzazione di un incubatore virtuale al servizio delle imprese del settore agro-turistico-alimentare.  Questa fase progettuale è ormai alla conclusione ed il portale è già on line  http://www.adriaincubator.eu.  Il portale sarà promosso e pubblicizzato nelle prossime settimane attraverso eventi specifici di comunicazione realizzati con risorse del progetto stesso.

AdriaFootouring è informazioni e servizi per le imprese, creazione di business plan,  opportunità europee e tanto altro per sfruttare strumenti innovativi, tutto a portata di un click.

Il progetto AdriaFootouring è in corso di svolgimento, iniziato nel marzo 2012 avrà termine a gennaio 2016.

* * *                 * * *                 * * *                 * * *     

Altre info sul progetto:

Perché il progetto:

Il progetto AdriaFootouring coinvolge 11 partner dei territori dell’area adriatica: Italia, Albania, Bosnia-Herzegovina, Montenegro e Slovenia.

Tutte le regioni della costa adriatica coinvolte nel progetto dichiarano nei loro documenti strategici che l’agroalimentare e il turismo sono priorità per la crescita regionale. Tuttavia il turismo in alcuni territori sembra rimanere un’attività marginale, e, in ogni caso, un settore non ben organizzato in termini di risorse e scambio di informazioni; contestualmente l’agroalimentare deve ancora migliorare gli standard di qualità.

Servizi di innovazione tecnologica e organizzativa, supportati da tecnologie come le ICT, sono fondamentali per apportare miglioramenti organizzativi e competitivi e, di conseguenza, incrementare i finanziamenti e le quote di mercato di quei settori tradizionali che rappresentano un fattore di crescita economica per i territori.

                                  

Obiettivi del progetto AdriaFootouring

  • supportare la capacità innovativa di settori tradizionali come il turismo e l’agroalimentare, migliorando il contesto innovativo;
  • migliorare le capacità e l’efficacia delle organizzazioni che supportano le imprese attraverso servizi di innovazione;
  • aumentare il potenziale di innovazione di settori tradizionali, grazie alle tecnologie informatiche e della comunicazione;
  • contribuire a supportare l’integrazione offrendo alle regioni IPA l’opportunità di entrare a far parte di un network di organizzazioni già inserite nei sistemi di innovazione territoriale e di favorire lo scambio di buone pratiche riguardanti la promozione dell’innovazione.

Attività del progetto AdriaFootouring:

  • definizione dei bisogni di innovazione delle PMI e delle organizzazioni di supporto e raccolta delle buone pratiche collegate, soprattutto, al supporto finanziario all’innovazione;
  • promozione del concetto e delle pratiche di innovazione sostenibile attraverso delle visite studio presso PMI e organizzazioni di supporto innovative in Emilia Romagna e in Veneto, al fine di stimolare l’imprenditorialità verso percorsi innovativi, grazie ad una più profonda comprensione degli aspetti tecnici e organizzativi dei processi innovativi;
  • aumento della diffusione della cultura dell’innovazione nella comunità attraverso eventi speciali, incentrati sulla promozione della scienza e dell’innovazione;
  • organizzazione di conferenze transnazionali e regionali di disseminazione per stimolare lo scambio transnazionale e il coinvolgimento degli stakeholder chiave a livello regionale e per creare occasioni di incontro e scambio tra attori regionali e locali;
  • elaborazione di un concetto pilota innovativo dei servizi a supporto dell’innovazione, attraverso l’implementazione di un incubatore virtuale composto da un’ampia gamma di informazioni e strumenti di formazione che favorisca il collegamento tra imprese e investitori.

A chi si rivolge il progetto AdriaFootouring:

  • Governi locali e regionali, dirigenti e funzionari di regioni, provincie e comuni responsabili della creazione di un ambiente stimolante per l’innovazione;
  • rappresentanti di PMI e altre associazioni imprenditoriali; fondazioni bancarie e attori finanziari;
  • responsabili di altri organismi (agenzie di sviluppo regionale, camere di commercio e le loro aziende speciali, università, centri di ricerca, incubatori d’impresa, ecc), che si occupano di fornire servizi a supporto dell'innovazione;
  • professionisti in tema di sviluppo di PMI;
  • PMI attive nei settori agroalimentare e turismo interessate ad introdurre innovazione nella loro aziende.