Il 21 aprile 2012 nascono due nuovi gruppi Ci.Vi.Vo., si occuperanno del

La Cava e Lago della Cava

Coordinatore Andrea Prunella

Il 21 aprile 2012 nascono due nuovi gruppi Ci.Vi.Vo., si occuperanno del parco V Peep e del lago della Cava, le due squadre attraverso un’attività spontanea ma organizzata, si prenderanno cura dell'area impegnandosi a difenderle e a farle crescere grazie a un rapporto stretto e d’intesa col Comune.

Il gruppo nasce nel parco del V Peep, uno dei luoghi più belli della città per la natura arricchita dalla presenza del lago della Cava, e costituisce il gruppo di Ci.Vi.Vo. più eterogeneo, per età ma anche per interessi. Accanto ai ragazzi della associazione Carp fishing, che per amore della pesca e della natura si occuperanno del lago della Cava, delle sue sponde, delle sue strutture, hanno aderito personaggi di grande spessore come Pier Giorgio Pasini, storico dell’arte e Sigismondo d’Oro, lo storico Oreste Delucca, il poeta Vincenzo Sacchini, lo scultore Flavio Casadei, il musicista Remiro Fiorini e tanti altri ancora che metteranno il loro sapere e amore per la città a disposizione di chi vorrà partecipare agli incontri già in programma nella meravigliosa quinta del parco.

“Riesce ancora a stupirmi – ha detto l’assessore ai Rapporti col Territorio Nadia Rossi presente oggi alla festa col Sindaco Andrea Gnassi, l’assessore all’Ambiente Sara Visintin e circa 200 riminesi – l’entusiasmo con cui persone, dalle storie così diverse per età e interessi, hanno raccolto la nostra proposta mettendosi a disposizione della collettività. Credo anche perché, come ho colto dai loro discorsi, siamo riusciti a intercettare col progetto Ci.Vi.Vo. un sentimento sentito e presente tra i riminesi. Un sentimento prezioso che va coltivato e fatto crescere in quantità, con altri gruppi, ma anche in qualità, perché è un bene importante per tutta la nostra collettività specie in momenti così duri e difficili come quelli che stiamo vivendo”

Nei programmi del neogruppo di Ci.Vi.Vo. non potrà mancare uno stretto rapporto coi ragazzi delle due scuole che vi gravitano, la Casti e le Bertola, con cui sono già in corso contatti e collaborazione.

Il progetto Ci.Vi.Vo, attraverso uno stretto rapporto di collaborazione col Comune di Rimini che definisce i compiti dando soluzione agli aspetti formali e assicurativi, consente ai volontari di dare il proprio contributo al bene collettivo e può contare sull'esperienza e la collaborazione col personale di Anthea S.r.l., la società in house del Comune a cui sono affidati i servizi di manutenzione del verde pubblico, che mette a disposizione le proprie attrezzature e la propria competenza per fornire ai volontari informazioni su come operare nel migliore dei modi e in sicurezza.

 

 

 

Il gruppo al lavoro, raccolta dei rifiuti e pilizia dell'area circostante il laghetto del parco

 

 

 

 

 

La squadra operativa presso il laghetto organizza periodicamente, solitamente in primavera, giornate ecologiche che coinvolgono i residenti in zona per la pulizia dell'area circostante il lago e interventi di piccola manutenzione alla staccionata legnea che che delimita il lago.