Il Consiglio Comunale il 30 aprile ha approvato con la delibera n.

Tributi, misure eccezionali per fronteggiare l’emergenza economica e sociale in conseguenza della pandemia da COVID-19

8 Maggio 2020

Il Consiglio Comunale il 30 aprile ha approvato con la delibera n. 15 alcune misure eccezionali per fronteggiare l’emergenza economica e sociale in conseguenza della pandemia da COVID-19:

  • la sospensione fino al 31 luglio 2020 della scadenza della prima rata della Tassa sui rifiuti (TARI), prevista al 31 maggio 2020;

  • di concedere una tolleranza rispetto alle scadenze di pagamento e di non applicare sanzioni, sino al termine del 31 luglio 2020, a tutti coloro che risulteranno non aver effettuato il versamento del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP), oltre che del canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari e dell’imposta Comunale sulla pubblicità alle scadenze previste;

  • la proroga al 31 luglio 2020 del versamento delle tariffe per dell’uso degli impianti sportivi comunali e delle tariffe dei servizi educativi (a partire dal bimestre gennaio – febbraio 2020).