Invio bollette TARI 2020 – Sono già stati inviati, entro il mese di settembre, agli indiri

TASSA SUI RIFIUTI (TARI) - Circolare Informativa

10 Dicembre 2020
Scadenza 2° rata 16/12/2020

 

Invio bollette TARI 2020 – Sono già stati inviati, entro il mese di settembre, agli indirizzi di residenza dei contribuenti o Sedi legali, gli inviti al pagamento della TARI 2020 corredati dei relativi modelli F24 precompilati, necessari per effettuare il pagamento della rata unica o della prima rata con scadenza 30 settembre e della seconda ed ultima rata con scadenza 16 dicembre. A chi ne ha fatto richiesta, gli inviti ed i relativi F24 sono stati inoltrati per PEC o mail.

Pagamento TARI – Il pagamento delle rate TARI può essere effettuato gratuitamente presso qualunque sportello bancario, postale o per via telematica (home banking), utilizzando i modelli F24 già forniti.

Se, per qualsiasi motivo, non pervenisse l’invito e gli allegati F24 sarà possibile:

  • scaricare l’invito ed i propri modelli F24, già precompilati, accedendo alla piattaforma LINKMATE, collegandosi all’indirizzo http://sportellotel.servizienti.it/rimini ed usando le credenziali riportate nell’invito (anche di avvisi precedenti);

  • chiederne copia all’Ufficio competente raggiungibile telefonicamente il lunedì e il mercoledì dalle ore 9.00 alle 12.30 ed il giovedì dalle 9.00 alle 15.00, selezionando ciascuno dei seguenti numeri telefonici: 0541 - 704639 / 704637 / 704176 / 704396 / 793959 / 793869 / 704765 / 793992 / 793964 nonchè via fax, via mail e via pec agli indirizzi in calce evidenziati.

Nel rispetto di quanto previsto dalle Linee guida nazionali emanate per far fronte all'emergenza Covid-19, il ricevimento del pubblico viene effettuato solo tramite prenotazione, telefonando ad uno dei numeri sopraindicati ovvero prenotando on line al seguente link: prenotazioni.comune.rimini.it.

Tariffe Tari per il 2020: Con delibere di C.C.  nn. 34 e 35 del 30.07.2020, sono state approvate rispettivamente le modifiche al Regolamento della TARI e le tariffe per l’anno 2020. In particolare, per le strutture ricettive sospese durante il lockdown, l’art. 20 bis ha previsto lo sconto sulla TARI del 25% per le attività annuali, mentre per quelle stagionali lo sconto complessivo è del 40% (Link). Per le strutture ricettive risultate aperte (RTA con ospiti annuali, strutture che hanno ospitato il personale sanitario e quarantenato Covid-19) tale scontistica non è prevista.

Mancato pagamento rate già scadute – Qualora il contribuente avesse dimenticato di versare la TARI, per evitare che vengano applicate le sanzioni elevate per tale omissione dal nostro Ufficio addetto al controllo, può regolarizzare tardivamente il pagamento dell’imposta dovuta applicando una sanzione ridotta e gli interessi moratori previsti dalla proceduta del “Ravvedimento Operoso”, le cui modalità operative sono consultabili sul sito WEB del Settore Risorse Tributarie del Comune di Rimini.

 

L’Ufficio TARI resta a disposizione per ogni eventuale dubbio o chiarimento.