Proseguirà per i prossimi tre anni scolastici Piedibus, il progetto per accompagnare a piedi e in si

Percorsi protetti casa-scuola

13 Agosto 2015
La Giunta approva il progetto Piedibus per i prossimi tre anni scolastici; nel 2014 sono stati 250 i bimbi partecipanti, 15 le linee attivate.
  • Piedibus

Proseguirà per i prossimi tre anni scolastici Piedibus, il progetto per accompagnare a piedi e in sicurezza i bambini delle elementari nel tragitto casa - scuola durante tutto l'anno scolastico, promosso dall'Assessorato alle Politiche dell'educazione, alla famiglia e città dei bambini del Comune di Rimini. Ammontano a 90mila euro le risorse impegnate per garantire la realizzazione del servizio dal prossimo settembre fino all'anno scolastico 2017-2018.

Tra gli altri obiettivi del progetto il miglioramento del livello di fruibilità e di accessibilità per l'infanzia del territorio e in particolare delle aree verdi con lo sviluppo di progetti per una mobilità sostenibile; la riduzione dell'inquinamento atmosferico col minore uso delle autovetture, lo sviluppo di sane abitudine fisiche, la socializzazione e l'educazione stradale.

Nel corso dell'ultimo anno scolastico sono state ben 250 i bimbi coinvolti, 15 le linee attivate e 9 le scuole partecipanti.

"Un progetto semplice - spiega il Vicesindaco Gloria Lisi – ma dall'alto valore educativo che abitua i bambini ad appropriarsi della propria autonomia sviluppando contemporaneamente il movimento, la socializzazione, l'educazione stradale. Il Comune ci investe in maniera convinta risorse importante, ma il mio auspicio è che siano i genitori stessi ad attivarsi per aprire nuove linee ampliando anche il numero di scuole servite. Mai come in questo progetto è importante l'attivismo delle famiglie stesse, non è un servizio da delegare in toto al Comune, ma in cui il Comune può farsi punto di riferimento logistico e organizzativo, valorizzando la piena sinergia tra scuola, bimbi e genitori."

 

nella foto: l’edizione dello scorso anno di piedibus