Si comunica che dall’01/06/2019 gli importi relativi ai DIRITTI DI SEGRETERIA in materia edilizia ed

NUOVE MODALITA’ DI VERSAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA - CHIUSURA DEL CONTO CORRENTE POSTALE N. 12326476

28 Maggio 2019

Si comunica che dall’01/06/2019 gli importi relativi ai DIRITTI DI SEGRETERIA in materia edilizia ed urbanistica DOVRANNO ESSERE VERSATI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SUL C/C DI TESORERIA DELL’ENTE aperto presso UniCredit S.p.A. avente il seguente IBAN:

IT 63 Q 02008 24220 000102621578

Si chiede, pertanto, di restituire con sollecitudine i bollettini prestampati riportanti il numero di conto corrente postale n. 13917471, che non sono stati utilizzati, presso la Portineria della Sede di Via Rosaspina, n.21 – 47923 Rimini.

Inoltre si avvisa che È STATO CHIUSO IL CONTO CORRENTE POSTALE n. 12326476 (dedicato al pagamento del contributo di costruzione – oblazioni – sanzioni – monetizzazione – ritardato pagamento ed interessi) e che le somme da versarsi a tale titolo seguono le medesime modalità di pagamento dei diritti di segreteria di cui sopra.

Si raccomanda di indicare nella CAUSALE di pagamento i seguenti elementi:

  • Tipologia di pagamento (esempio: diritti di segreteria, oneri di urbanizzazione primaria/secondaria, costo di costruzione, oblazione, ecc.);

  • Nominativo e Codice fiscale del titolare della pratica edilizia;

  • Indirizzo dell’intervento;

  • Numero della pratica edilizia, ove esistente;

  • Tipologia dell’intervento (esempio: ristrutturazione, sanatoria, ecc..).

Si avverte che ai sensi della risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 3/E del 04/01/2011, in caso di corresponsione di somme a titolo di interventi che usufruiscono di agevolazioni fiscali, gli importi a favore di questo Ente devono necessariamente essere accreditati tramite BONIFICO ORDINARIO, evitando quei bonifici soggetti a ritenute alla fonte di cui all’art. 16 bis DPR 917/1986 (per ristrutturazione edilizia), restando comunque salvo il diritto alle spettanti detrazioni.

Si prega di prendere atto della nuova modalità di pagamento anche nell’eventualità di nostre precedenti diverse richieste.

scarica allegati

Comunicato 2019/144956 (18.68 KB - pdf)