Un investimento reso possibile grazie a più di 230 mila euro messi a disposizione dalla Regione Em

Già 370 i pc consegnati dal Comune di Rimini agli studenti riminesi per ridurre il digital divide. In arrivo altri 183 nelle prossime settimane

28 Ottobre 2020
Con questo obiettivo sono già stati consegnati ad altrettanti alunni riminesi 370 tra pc, tablet e connessioni, con altri 183 già acquistati ed in arrivo nei prossimi giorni.
Un investimento reso possibile grazie a più di 230 mila euro messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna per tutto il territorio del Distretto Nord (Rimini, Bellaria Igea Marina, Santarcangelo di Romagna, Poggio Torriana, Verucchio, San Leo, Talamello, Novafeltria, Maiolo, Pennabilli, Sant’Agata Feltria, Casteldelci) e che serviranno a dotare gli studenti e le studentesse di dispositivi e strumenti necessarie a garantire la continuità della relazione educativa con gli insegnanti e i compagni.
I beneficiari sono stati individuati tramite un apposito bando, coordinato dal Comune di Rimini per tutto il Distretto nord.
 
“Continuano le consegne – spiega Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini – di pc, tablet e connessioni iniziata a settembre e che proseguirà anche nelle prossime settimane. Strumentazione digitale che si somma a quella già avviata nel corso del lockdown dello scorso anno scolastico. L’obiettivo non cambia, sostenere le famiglie in un momento difficile per contrastare il digital divide e favorire la piena fruizione della didattica con tutti gli strumenti necessari”.