In questa sezione - nelle pagine riportate in calce  "Documentazione relativa ai rappresentanti

Documentazione relativa ai rappresentanti del Comune

ATTI E DICHIARAZIONI RELATIVI ALLE NOMINE O DESIGNAZIONI DEI RAPPRESENTANTI DEL COMUNE DI RIMINI PRESSO GLI ORGANI AMMINISTRATIVI E DI CONTROLLO DEGLI ENTI - DICHIARAZIONI ANNUALI AMMINISTRATORI EX ART. 20 CO. 2 DEL D.LGS. 39/2013

In questa sezione - nelle pagine riportate in calce  "Documentazione relativa ai rappresentanti del Comune" - sono pubblicati, per anno di nomina, gli atti relativi a ciascun rappresentante nominato o designato componente di un organo amministrativo o di controllo da parte del Comune di Rimini negli enti disciplinati dal  D.Lgs. 39/2013 [1]. Tale documentazione è pubblicata a partire dal 2013, anno di entrata in vigore del D.Lgs. 39/2013 e si compone di:

A) Documentazione relativa al conferimento di inizio incarico, ovvero:

  • atto con il quale viene nominato o designato il rappresentante (di norma mediante decreto del Sindaco);
  • dichiarazione di conferibilità e compatibilità alla carica proposta e relativa accettazione, sottoscritta dal rappresentante in base agli indirizzi stabiliti dal Consiglio Comunale nonché, nei casi previsti, in conformità all’art. 20, c. 1 del D.Lgs. 39/2013, in vigore dal 04/05/2013 [2];
  • curriculum del rappresentante.

B) Dichiarazione annuale degli amministratori, ai sensi dell’art. 20, c. 2 del D.Lgs. 39/2013: attesta il mantenimento dei requisiti di compatibilità alla carica di amministratore che già si ricopre. L'interessato deve presentarla ogni anno durante il corso dell'incarico, a partire dall'annualità successiva a quella del conferimento.

 

Elenco dei rappresentanti in carica nell’anno di riferimento: si elencano tutti i rappresentanti che sono stati in carica nel corso dell'anno, ovvero:

  • sia coloro che hanno terminato l'attività (per scadenza dell'organo o per proprie dimissioni) e
  • sia coloro che sono stati nominati.

A partire dall'Elenco dei rappresentanti in carica nel 2014, vengono indicati anche gli Amministratori che hanno provveduto a presentare la necessaria "dichiarazione annuale di compatibilità", di cui al precedente punto B).

_______________

[1] Il D.Lgs.39/2013 disciplina sia enti “partecipati” dal Comune (quelli il cui capitale è posseduto, anche solo parzialmente - direttamente o indirettamente, per il tramite di Rimini Holding s.p.a. - dal Comune), sia enti “NON partecipati” dal Comune (quelli il cui capitale NON è posseduto, nemmeno parzialmente, dal Comune, ma nei quali al Comune è espressamente riservata - per legge o norme statutarie o accordi tra soci - la nomina/designazione di membri degli organi amministrativi o di controllo).
[2] Sono esclusi dall’obbligo del D.Lgs. 39/2013, tra l’altro, i componenti dell’organo di controllo.