Il piano triennale di prevenzione della corruzione viene predisposto ai sensi del comma 8 dell’art.

Piano triennale per la prevenzione della corruzione

Il piano triennale di prevenzione della corruzione viene predisposto ai sensi del comma 8 dell’art. 1 della Legge 190/2012 e sulla base del Piano Nazionale Anticorruzione approvato da Anac con propria delibera n. 72 del 11/09/2013. Elaborato dal Responsabile anticorruzione con la collaborazione e il coinvolgimento dell’intera struttura organizzativa, prende in esame il complesso dell’attività gestita dal Comune di Rimini ed evidenzia le azioni e le misure di prevenzione e contrasto dell’illegalità che sono già in atto o che ci si impegna ad attuare.