Come usare la bicicletta - Per utilizzare la bicicletta (bike sharing biciclette rosse) occo

Bike sharing

Come usare la bicicletta

- Per utilizzare la bicicletta (bike sharing biciclette rosse) occorre essere in possesso di una chiave di sganciamento che è personale e non duplicabile e permette di identificare chi la sta usando.

- Con la propria chiave è possibile prelevare qualsiasi bicicletta a Rimini e negli altri 95 comuni in cui è installato il sistema “Centro anch’io” in quanto la chiave non è associata ad una bicicletta in particolare.

- La bicicletta va prelevata inserendo la chiave nell'apposita serratura della rastrelliera nella quale rimane bloccata.

- Dopo l’uso è obbligatorio riportare la bici nello stesso stallo da cui è stata prelevata per riprendere la chiave.


Dove e come richiedere la chiave

- La chiave può essere ritirata presso l’URP - Ufficio per le Relazioni con il Pubblico del Comune di Rimini.

- Per il ritiro della chiave occorre:

- presentare un documento di identità valido;
- effettuare un deposito cauzionale di € 10,00 (che verrà restituito quando il cittadino non vorrà più utilizzare il servizio);
- sottoscrivere il contratto che illustra tutte le modalità d’uso.

- Il servizio è rivolto a maggiorenni:

- residenti nella Regione Emilia-Romagna,
- residenti nella Provincia di Pesaro-Urbino,
- domiciliati a Rimini.


Regole per l'uso della bicicletta:

- Rispetto degli orari: le biciclette possono essere utilizzate dalle ore 6.00 alle ore 23.00 di tutti i giorni della settimana.

- Bloccare la bicicletta: le biciclette sono dotate di un lucchetto antifurto che consente di “chiuderle” quando vengono lasciate in sosta durante il loro utilizzo fuori dalle apposite rastrelliere.

- Prelevare la bicicletta solo se è in condizioni idonee all’uso: segnalare eventuali danneggiamenti al numero indicato sulla rastrelliera.

- Presentare immediata denuncia in caso di smarrimento della chiave personale o in caso di furto della bicicletta alla Polizia di Stato o ai Carabinieri e comunicarlo all’URP.

- Condurre ed utilizzare la bicicletta nel rispetto delle norme sulla circolazione stradale e osservando i principi di prudenza, diligenza e tutela dei diritti altrui.

Se non vengono rispettate le regole il titolare della chiave è tenuto al pagamento di sanzioni previste nel disciplinare consegnato con la chiave.

La presentazione del progetto RiminBici - il bikesharing del Comune di Rimini

 

In Città sono, inoltre, disponibili altri due servizi di bike sharing: 

O.bike

oBike è un'azienda globale leader nel bike-sharing senza stazioni che offre un servizio per il trasporto di breve distanza (bike sharing biciclette gialle). La piattaforma è attualmente presente in 3 diversi continenti per un totale di 26 stati e oltre 40 città nel mondo, tra cui anche Rimini. 
L’app, scaricabile comodamente sul proprio smartphone, consente agli utenti di individuare e noleggiare le biciclette utilizzando una tecnologia del tutto innovativa.

APP per IOS 

APP per ANDROID 

Per maggiori informazioni vai alla guida ai servizi:  O.Bike

 

MI MUOVO IN BICI 

Un’opportunità per spostarsi in modo veloce, autonomo e sostenibile. Una rete di collegamenti pensata per chi vuole vivere la città su due ruote, per chi preferisce sentirsi libero dal traffico cittadino e accedere ai servizi di trasporto regionali utilizzando un unico titolo di viaggio: Mi Muovo, la Carta unica di pagamento della mobilità regionale.
Mi Muovo in bici (bike sharing biciclette verdi) è il progetto di “bike sharing & ride” promosso dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito di un’importante e ampia strategia di mobilità finalizzata alla creazione di una rete integrata di trasporto pubblico in grado di offrire ai cittadini un ventaglio di alternative per lo spostamento urbano. Attivando il servizio sulla propria card è possibile prelevare e restituire la bicicletta in una delle stazioni presenti nelle città aderenti. Pensato per gli spostamenti brevi, il bike sharing oggi rappresenta la forma di spostamento urbano più conveniente, sia in termini di tempo sia in termini economici.

Per maggiori informazioni vai alla guida ai servizi: Mi muovo in bici