Si avvisa che ai sensi dell'articolo 36-bis e successivi del Titolo III della L.R.

Progetto di fattibilità tecnica ed economica e variante urbanistica “Lavori di adeguamento e messa a norma del Centro di Raccolta Differenziata per rifiuti urbani ed assimilabili di via Nataloni ubicato nel Comune di Rimini”

Procedimento Unico per l'approvazione dei progetti di opere pubbliche e di interesse pubblico ai sensi del Titolo III della L.R. 20/2000

Si avvisa che ai sensi dell'articolo 36-bis e successivi del Titolo III della L.R. 20/2000, sono stati depositati presso l'Autorità procedente: Comune di Rimini – Settore Infrastrutture e Grande Viabilità e presso la Provincia di Rimini - Via Dario Campana n. 64 - 47922 Rimini per la libera consultazione, gli elaborati per la localizzazione e approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica in variante al R.U.E..

L’intervento prevede l’adeguamento e la messa a norma del Centro di Raccolta Differenziata per rifiuti urbani ed assimilati posto in via Nataloni, in area di proprietà del Comune di Rimini, attraverso una risistemazione strutturale e impiantistica del CdR al fine di migliorare l’erogazione del servizio ed implementare nuove tecnologie che siano in linea con le programmazioni aziendali del gestore del servizio. All'interno del CdR è prevista anche la realizzazione del Centro del Riuso.

Gli effetti derivanti dall'approvazione del progetto, ai sensi dell'articolo 36-ter comma 2 della L.R. 20/2000, consistono in:

- localizzazione dell'opera;

- variante urbanistica al R.U.E..

Ai sensi dell’articolo 36-sexies della L.R. 20/2000 gli elaborati del progetto e della variante urbanistica sono depositati per 60 (sessanta) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BURERT del 13/12/2017, presso la Provincia di Rimini e presso gli Uffici del Settore Infrastrutture e Grande Viabilità del Comune di Rimini, data che sancisce l'avvio del Procedimento Unico.

Entro lo stesso termine di 60 (sessanta) giorni chiunque può prendere visione, ottenere le informazioni pertinenti e formulare osservazioni e proposte all'Autorità procedente Comune di Rimini - Settore Infrastrutture e Grande Viabilità:

Il presente Procedimento Unico si svolgerà secondo la tempistica stabilita dalla Conferenza di Servizi, ai sensi del comma 1 dell'articolo 36-sexies della L.R. 20/2000 e si concluderà con la pubblicazione nel BURERT del provvedimento finale conforme all'esito dei lavori della Conferenza di Servizi, ai sensi della Legge n.241/1990.

Il Responsabile del procedimento è: Dirigente del Settore Infrastrutture e Grande Viabilità – Ing. Alberto Dellavalle

 

 

Categoria documento: 

scarica allegati

TAV A elenco elaborati (223.32 KB - pdf) - 15/12/2017
TAV B relazione tecnico illustrativa (3.69 MB - pdf) - 15/12/2017
TAV C Prime indicazioni sicurezza (376.94 KB - pdf) - 15/12/2017
TAV 1 Planimetria Stato di Fatto (1.01 MB - pdf) - 15/12/2017
TAV 2 Planimetria di progetto (1.03 MB - pdf) - 15/12/2017
Relazione di variante alle norme di RUE (505.19 KB - pdf) - 15/12/2017
norma di RUE proposta in variante (517.24 KB - pdf) - 15/12/2017