Per la realizzazione del programma di mandato del Sindaco 2011 – 2015, ove si prevede, al punto 5.1

Gruppi civivo

10 Maggio 2017

Per la realizzazione del programma di mandato del Sindaco 2011 – 2015, ove si prevede, al punto 5.1 denominato “Dalla rappresentanza alla partecipazione” di valorizzare un nuovo civismo attraverso il diretto impegno dei cittadini nella soluzioni ai problemi, la Giunta comunale ha approvato, con deliberazione del 18 ottobre 2011 n. 282 il “Disciplinare per lo svolgimento delle attività di volontariato civico”.

Il progetto è stato denominato “Ci.vi.vo – Civico.Vicino.Volontario”. proprio per evidenziare il carattere civico dell'iniziativa, da realizzarsi in forma volontaria e gratuita e in prossimità dei luoghi ove il cittadino vive:  si vuole favorire la consapevolezza che i beni, ancorchè pubblici, sono anche e soprattutto “nostri” e che “prendendosene cura” si contribuisce non solo a migliorare l'ambiente in cui viviamo e a diffondere buone pratiche di utilizzo, favorendo altresì la socializzazione delle persone che condividono i medesimi spazi della città.

L'obiettivo dell'Amministrazione Comunale è quello di attivare una rete di volontariato civico attraverso l'individuazione di cittadini che mettano a disposizione, in forma volontaria e gratuita, parte del proprio tempo libero per attività utili alla collettività, quali: collaborazione nell'organizzazione di eventi sportivi, ludici, realizzazione di momenti di aggregazione socializzazione, manutenzione di aree all'interno dei parchi pubblici, cura delle aree attinenti le scuole ed altro ancora.

Il progetto Ci.Vi.Vo. è rivolto ad associazioni di volontariato e/o onlus, comitati, gruppi di cittadini, persone singole, di età non inferiore a 18 e non superiore a 80 anni; la partecipazione è aperta a tutti i residenti nel Comune di Rimini, anche comunitari o stranieri, purché in possesso di idoneo titolo di soggiorno.

Il Comune di Rimini provvede alla copertura assicurativa dei volontari e fornisce altresì assistenza logistica e i materiali necessari per lo svolgimento delle attività concordate.

Segreteria dell'assessorato  “Rapporti con il territorio” telefono: 0541 – 704182.