E’ stata attivata immediatamente la macchina dei controlli specificatamente focalizzata al patrimoni

Terremoto: al via l’attività di controllo e verifica sulle scuole riminesi da parte dei tecnici comunali.

15 Gennaio 2019

E’ stata attivata immediatamente la macchina dei controlli specificatamente focalizzata al patrimonio edilizio scolastico comunale dopo l’evento sismico che, qualche minuto passata la mezzanotte, si è manifestato 11 km a est di Ravenna a una profondità di 25 km, avvertito dal Veneto alle Marche, a Bologna ed anche sul territorio riminese.

Non sono segnalati al momento criticità o danni. E’ il quadro rassicurante che emerge dai riscontri di prima mattina a cui faranno seguito le ricognizione programmate da parte delle squadre già predisposte di tecnici comunali e di Anthea che saranno completate nelle prossime 24 ore.