A settembre infatti Rimini accoglierà oltre cinquemila tra atleti e tecnici, rappresentanti di 35 di

Rimini sede delle ‘Olimpiadi 2018 under 14’

20 Dicembre 2017
Dichiarazione dell’assessore allo Sport Gian Luca Brasini: “L’ufficializzazione da parte del Coni della nostra città come sede delle ‘Olimpiadi 2018 under 14’, una delle più importanti manifestazioni giovanili del nostro Paese, è uno splendido regalo di Natale per il movimento sportivo riminese e più in generale per l’intera città.

A settembre infatti Rimini accoglierà oltre cinquemila tra atleti e tecnici, rappresentanti di 35 diverse discipline sportive: una settimana di grande spettacolo sportivo, un’opportunità per la nostra città di poter dimostrare anche in questa occasione di avere tutte le carte in regola per confermarsi come polo per il turismo legato al movimento allo sport, sia indoor sia outdoor, e in qualsiasi stagione dell’anno. Inoltre, non meno importante, credo che avere la possibilità di ospitare forse l’evento di maggior prestigio in campo nazionale legato ai settori giovanili possa essere un ottimo spot per i nostri ragazzi, per avvicinarli ancora di più alla pratica sportiva. Negli ultimi anni l’Amministrazione ha investito risorse nell’avviamento e nella promozione dello sport in particolare per i più giovani, sia attraverso progetti ad hoc sia andando a potenziare e riqualificare l’impiantistica del territorio, nella convinzione che lo sport sia un indispensabile strumento di socializzazione e integrazione, e che veicoli valori fondamentali per la crescita dei singoli e quindi della comunità. Ad oggi possiamo dire di essere una realtà consolidata, con un movimento sportivo in crescita e con ancora un grande potenziale. Ringrazio quindi il Coni che ha accolto la nostra candidatura, frutto anche di una sinergia efficace tra istituzioni: il Coni regionale e locale (il delegato regionale Umberto Suprani e provinciale Rodolfo Zavatta), la Regione (con il presidente Bonaccini e il sottosegretario Rossi) e il Comune hanno fatto squadra riuscendo portare a Rimini l’ennesimo importante appuntamento”.