Con 18 voti favorevoli (4 i contrari, 2 le astensioni) il Consiglio ha dunque approvato il progetto

Rimini Nord: il Consiglio comunale approva il progetto di riqualificazione urbana e ambientale

11 Agosto 2017
Sono state tutte approvate a maggioranza le proposte di delibera all’ordine del giorno della seduta del Consiglio comunale di ieri sera.

Con 18 voti favorevoli (4 i contrari, 2 le astensioni) il Consiglio ha dunque approvato il progetto per la riqualificazione urbana e ambientale e per il recupero delle vocazioni identitarie dei luoghi dell'area turistica di Rimini nord. Assieme a questo una serie di atti inerenti: la localizzazione e progetto fattibilità tecnica ed economica, della variante al Prg e delle controdeduzioni alle osservazioni dei privati. apposizione del vincolo preordinato all'esproprio; la ratifica delle conclusioni della conferenza di servizi relativa al procedimento unico avviato ai sensi degli art. 36ter e successivi della legge regionale n. 20/2000 “disciplina generale della tutela ed uso del territorio”.

Approvata anche a maggioranza sia la costituzione di servitù attiva gratuita temporanea (cinque anni) per percorso ciclopedonale di collegamento tra via pomposa e via dello scoiattolo (18 i sì, 3 le astensioni) e, nel quadro della costruzione strada di quartiere in proseguimento di via Roma, da via Stoccolma a via Giubasco lotti n.4-5, anche la localizzazione e progetto fattibilità tecnica ed economica del nuovo parcheggio di via Giubasco necessario per l’apposizione del preordinato all’esproprio. 18 i voti favorevoli, 4 le astensioni.

Respinta invece la mozione presentata dal consigliere Gioenzo Renzi dal titolo “proposta di un nuovo lungomare per la riqualificazione ambientale e la nuova immagine turistica di Rimini nord”. Sei i voti favorevoli, 18 i contrari.

Il Consiglio comunale riprenderà i lavori il 4 settembre prossimo.