Prosegue il ciclo d’incontri Dedicato a mamma e papà, il prossimo appuntamento avrà luogo martedì 5

Mi oppongo, quindi sono.

4 Dicembre 2017
Martedì 5 dicembre alle ore 20.45, prosegue al Centro per le famiglie il ciclo d'incontri "Dedicato a mamma e papà".
  • immagine bambino che protesta

Prosegue il ciclo d’incontri Dedicato a mamma e papà, il prossimo appuntamento avrà luogo martedì 5 dicembre alle ore 20.45 presso il Centro per le famiglie. 
Affronteremo il tema delle opposizioni: cosa fare quando la protesta del bambino mette alla prova il genitore.
La costruzione dell’identità è un processo che inizia sin da piccolissimi, sono coinvolti i bambini come protagonisti, ma anche tutta la famiglia. Piccoli e grandi crescono facendo esperienza di vicinanze ed allontanamenti, “faccio io” e “faccio da solo”, si intervallano a momenti in cui i bambini hanno bisogno di sperimentare quella vicinanza e dipendenza che li fa sentire al sicuro.
Il bambino deve necessariamente separarsi dal genitore e questo a volte avviene attraverso l’opposizione e la rabbia. Confrontandosi con queste esternazioni, il genitore può essere spiazzato e spazientito, sentirsi di averle provate tutte.
Parleremo di questo insieme alla Dott.ssa M.Paola Camporesi e al Dott. Gianni Ravegnani. 

Martedì 5 dicembre, ore 20.45 presso il Centro per le famiglie
"Mi oppongo, quindi sono." Cosa fare quando la protesta del bambino mette alla prova il genitore. 

L'ingersso è gratuito, per partecipare non è necessario iscriversi.

scarica allegati

volantino dedicato a mamma e papà (46.72 KB - pdf) - 04/12/2017