La Giunta comunale ha così approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica con cui questi

La Giunta approva il progetto di fattibilità per tre interventi di riqualificazione mobilità centro storico

21 Dicembre 2017
Sono diversi gli interventi mirati con cui l’Amministrazione Comunale intende mettere in campo per accrescere la qualità del centro storico della città specie per quanto riguarda la sicurezza della circolazione, andando ad intervenire sui transiti veicolari in particolari aree di pregio artistico e culturale, in relazione soprattutto al tema più generale della ‘safety and security’ nei luoghi più affollati.

La Giunta comunale ha così approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica con cui questi interventi, uniti alle azioni che progressivamente verranno attuate per il potenziamento della sicurezza della Zona a Traffico Limitato del Centro storico, permetteranno di ottenere una migliore vivibilità e fruibilità dello stesso. Un atto che consentirà il suo inserimento nel Programma dei lavori pubblici, parte integrante del Bilancio Consuntivo che il Consiglio comunale si appresta a discutere già nella seduta di domani, giovedì 20 dicembre.

Tre le linee d’azione principale, quella dei sistemi per la regolamentazione degli accessi in piazza Cavour (costo totale stimato in 45.500 euro) con interventi da realizzarsi nelle vie Poletti, angolo Sigismondo; Corso d’Augusto incrocio via Cairoli - Giordano Bruno; Gambalunga; Corso d’Augusto, incrocio Verdi - Giovanni XIII; Piazza Cavour, angolo Piazza Malatesta; Piazze San Martino e Ferrari.

Un secondo intervento previsto dal progetto e poi quello per la realizzazione di piazzole per il carico e scarico di merci anche attraverso l’utilizzo di mezzi tipo Cargo Bike (costo totale stimato di circa 44.500 euro), con  interventi di segnaletica su suolo pubblico nella aree di parcheggio  Tiberio e Cervi; mentre il terzo prevede la realizzazione di percorso pedonale protetto da fittoni nelle aree limitrofe al plesso scolastico CEIS, per un costo totale stimato in 10.000 euro