La prof.ssa Donatella M.

Dalla Torre di Babele al Parlamento europeo. L'importanza del voto dinanzi alle vecchie e nuove sfide dell'Europa a quarant'anni dalle prime elezioni dirette

15 Maggio 2019
Giovedì 16 maggio alle ore 10.30 nella Sala del Giudizio del Museo di Rimini, su iniziativa della Accademia LABA di Rimini e con il patrocinio del Comune, avrà luogo la conferenza “Dalla Torre di Babele al Parlamento europeo. L'importanza del voto dinanzi alle vecchie e nuove sfide dell'Europa a quarant'anni dalle prime elezioni dirette".

La prof.ssa Donatella M. Viola, docente di Politica internazionale e Unione europea presso l’Università di Calabria, illustrerà gli aspetti  più salienti di una ricerca  svolta in collaborazione con trentacinque esperti dei ventotto paesi membri e confluita nella pubblicazione del primo volume completo sulle elezioni europee.  Redatto in lingua inglese, Il Routledge Handbook of European Elections, è stato presentato ufficialmente al Parlamento europeo a Bruxelles e ha ricevuto lusinghiere recensioni da parte di studiosi della  London School of Economics, dell'Università di Cambridge, del Collegio d'Europa di Bruges, dell’Istituto universitario europeo, del Massachusetts Institute of Technology (MIT) e della John Hopkins University.

Al di là del  valore scientifico-accademico, l'opera reca una valenza umana personale e al contempo universale, che emerge nella prefazione in cui viene accennata la drammatica esperienza  vissuta dal padre, prigioniero in un campo di concentramento nazista in Germania, al fine di ricordare da dove nasce il bisogn di superare gli odii nazionalistici in nome di ideali comuni.

In questo momento cruciale della storia dell’Unione europea, che si trova a fronteggiare minacce esterne ed interne, è fondamentale rammentare l’importanza del processo di integrazione europea, che rimane  il  progetto più ambizioso dell’Europa post-bellica.  Obiettivo del volume è pertanto di sensibilizzare i cittadini sulla rilevanza  del  Parlamento europeo alla vigilia delle consultazioni elettorali, invitandoli a recarsi alle urne per scegliere,  in modo consapevole e responsabile, i loro rappresentanti a Strasburgo/Bruxelles.

scarica allegati